Plum cake salato

Ricetta Plum cake salato
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
4.7 6
Introduzione
Il plum cake salato è un piatto davvero molto originale, ricco e saporito, adatto come antipasto, secondo o contorno. Lo si può anche portare come “pranzo al baracchino” al lavoro, o farlo diventare protagonista di un bel pic-nic in famiglia o con gli amici.
Preparazione
Scegliete una grande terrina e ponete al suo interno la farina, il lievito, il parmigiano grattugiato, le uova, l’olio extra vergine d’oliva, il vino e un pizzico di sale. Mescolate il tutto sino a ottenere un impasto omogeneo.
Prendete la fetta spessa di prosciutto cotto e tagliatelo a cubetti, non troppo grossi. Prendete le olive nere e tagliatele a rondelle fini. Aggiungete questi due ingredienti all’impasto iniziale e amalgamate il tutto.
Prendete una teglia per il plum cake, imburratela bene e spolveratela con un po’ di farina, dopodiché, fate scivolare l’impasto che avete preparato nello stampo.
Fate preriscaldare il forno sino a 180°C ed infornate il vostro plum cake per circa 45 minuti.
Accorgimenti
Prestate attenzione alla grandezza dei cubetti di prosciutto cotto e alle rondelle delle olive nere, le dimensioni dei pezzetti di questi ingredienti non devono essere né troppo grandi né troppo piccole. Troppo grandi, infatti, non si amalgamerebbero bene con l’impasto, mentre troppo piccoli rischierebbero di perdersi nel composto senza dare a esso il gusto giusto.
Idee e varianti
Per un plum cake più saporito, anziché utilizzare il prosciutto cotto, potete usare la pancetta affumicata o lo speck, sempre tagliati a cubetti o a listarelle.
Le olive nere possono essere tranquillamente sostituite con quelle verdi.
Se voi o i vostri ospiti siete vegetariani, potete variare la lista degli ingredienti utilizzando esclusivamente verdure stufate prima di essere aggiunte al composto finale.
Inviato da Gustissimo.it il 18/11/2016 alle 14:23
Ciao Elena. La funzione del lievito istantaneo è proprio quella di non necessitare di tempi di lievitazione prima della cottura. Per questo, una volta messo l'impasto nella teglia, questa va immediatamente infornato :-)
Inviato da Elena il 12/11/2016 alle 20:32
da specificare il tempo di riposo dell'impasto perché , pur usando il lievito istantaneo, se non lo si lascia riposare il composto non cuoce
Inviato da Gustissimo.it il 19/10/2016 alle 15:11
Ciao Tonia! Se il vino non ti va, puoi semplicemente evitare di metterlo :-)
Inviato da Tonia il 15/10/2016 alle 17:38
Con cosa potrei sostituire il bicchiere di vino?
Inviato da Gustissimo.it il 29/08/2016 alle 16:00
Certo Tania! ;-)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?