Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Dolci e Dessert / Torte / Torta della nonna
Torta della nonna
Stampa questo contenuto

Torta della nonna

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 8 persone
Tempo: 40 minuti
Note aggiuntive: + il tempo necessario per la preparazione della pasta frolla

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

La torta della nonna è un dolce della tradizione, a base di pasta frolla, pinoli e crema pasticcera.

Preparazione:
Preparate la pasta frolla, fatela riposare e stendetela a formare un disco di un paio di cm più largo della teglia.
Imburrate e infarinate una tortiera, disponeteci la pasta e bucherellate la superficie con una forchetta. Versateci la crema pasticcera insaporita con la scorza di limone grattugiata e cospargete la torta di pinoli.
Cuocete in forno ben caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.
Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

Accorgimenti:
La pasta frolla deve risultare friabile: per ottenere questo risultato utilizzate il burro freddo di frigorifero e lavorate l’impasto il meno possibile.

Idee e varianti:
Potete insaporire la pasta frolla con della vanillina e servire la torta decorata con stecche di cannella.

Commenti:

Inviato da barbara il 26/09/2010 alle 14:09

La torta della nonna che faccio io e :
ingredienti per 8porzioni:
400 g. di zucchero,
250 g. di burro ammorbidito,
350 g. di farina,
250 ml di latte,
lievito,
4 uova,
1 pizzico di sale.

PREPARAZIONE:
preriscaldare il forno a 180°c.
Ungere e infarinare uno stampo del diametro di 23 centimetri.
in una terrina battere con frusta, possibilmente elettrica, zucchero sale e burro per 10 minuti finche il composto non diventa soffice,vaporoso, raschiando spesso il bordo con la spatola.Agiungere farina latte lievito e uova,amalgamare raschiando costantemente il bordo.
battere ancora per altri 2 minuti avendo cura di raschiare il bordo.
cuocete per 50-55 minuti finche uno stuzzicadente non fuoriesce pulito dall'impasto.
P.s.
il composto deve essere omogeneo.
prima di agiungere la farina , setacciarla, per non lasciare grumi.