Pasta e cavolfiore Bimby

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Note: Modello Bimby TM31
Introduzione
Con questa ricetta potrete preparare un primo piatto semplice e genuino, ma al tempo stesso gustoso, da arricchire con le acciughe.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Versate 300 g di acqua nel boccale del Bimby, poi aggiungete il cavolfiore diviso in cimette e cuocetelo per 15 minuti a velocità 1 e temperatura Varoma.
Svuotate il boccale e tenete da parte il cavolfiore cotto.

Mettete 40 g di olio, le acciughe e l’aglio nel boccale, facendoli rosolare per 3 minuti a velocità 1 e a 100°C, poi unite il cavolfiore tagliato a pezzetti, salate e fatelo andare per 5 minuti a velocità 1, diminuendo la temperatura a 90°C.

Versate l’acqua rimanente e, assieme al cavolfiore, portatela ad ebollizione per 10 minuti a velocità 1 e a 100°C.
Aggiungete il sale grosso assieme alla pasta, cuocendo per il tempo indicato sulla confezione con velocità soft antiorario e a 100°C.
A cottura ultimata, scolate e versate la pasta nel piatto da portata, completate con l’olio e servite in tavola.
Accorgimenti
Dopo la prima cottura del cavolfiore, sciacquate il boccale e asciugatelo, quindi fate rosolare le acciughe e l‘aglio.
Idee e varianti
Se volete dare un tocco di colore a questa ricetta, aromatizzandola, aggiungete a fine cottura un trito finissimo di prezzemolo e timo.

Noi abbiamo scelto le penne ma, ovviamente, potete utilizzare il formato di pasta che preferite.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?