Ciambella al caffè Bimby

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 50 minuti
Note: Modello Bimby: TM31 e TM5
Le ciambelle fatte in casa sono dei dolci perfetti per una prima colazione sana, sfiziosa e genuina: e il vantaggio è che si possono preparare in mille modi diversi! Se poi a casa si ha il Bimby ancora meglio: potete proprio dimenticarvi le torte e le merendine confezionate e ogni settimana provare un ciambellone diverso, approfittando del fatto che con il robot da cucina anche la ricetta più lunga diventa come per magia rapida e semplice.
Ad esempio, provate a fare con il Bimby la ciambella al caffè la cui preparazione potete leggere qui di seguito: soffice, invitante e a base di pochi ingredienti, questo dolce ha un impasto profumato dalla consistenza deliziosamente spugnosa ed è perfetto per la prima colazione. Potete inzupparne una bella fetta nel cappuccino o nel tè: vi darà la giusta carica per affrontare al meglio anche la giornata più impegnativa.
Inoltre, essendo senza latte e senza burro, la ciambella al caffè Bimby che vi proponiamo in questa ricetta è anche leggera e con pochi grassi!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Prima di iniziare a fare la ciambella al caffè Bimby, accendete il forno per farlo riscaldare: così, visto che la preparazione dell'impasto è piuttosto veloce, quando sarà il momento di cuocerlo il forno sarà molto probabilmente arrivato alla giusta temperatura.

Adesso preparate con la moka (oppure con la macchinetta del caffè) la quantità di caffè indicato (150 ml): quando sarà pronto, versatelo in una tazza e fatelo leggermente intiepidire.

Mettete quindi nel boccale del Bimby lo zucchero e le uova: lavorate questi due ingredienti attivando l'elettrodomestico per 3 minuti, dopo aver impostato la velocità 4.

Unite al composto di uova e zucchero ottenuto il caffè, l'olio di semi di girasole e la farina 00 (250 g). Lavorate il tutto impostando la velocità 5 per 40 secondi, dopodiché incorporate anche l'ultimo ingrediente – ovvero la bustina di lievito – e azionate ancora il robot per 10 secondi, sempre alla velocità 5.

L'impasto della ciambella è pronto per essere cotto: imburrate e infarinate l'apposito stampo e versatevi dentro il composto.

Cuocete quindi la torta a 180°C, per circa 30-35 minuti: siccome il tempo di cottura può sempre cambiare in relazione alle caratteristiche del forno, dopo una mezz'oretta consigliamo di controllare se l'impasto è cotto infilzandovi uno stuzzicadenti.

Una volta sfornata, aspettate che la ciambella al caffè Bimby si raffreddi del tutto prima di toglierla dallo stampo e di servirla tagliandola a fette!
Accorgimenti
Specifichiamo che questa ricetta della ciambella al caffè Bimby è pensata per i modelli TM31 e TM5.

Sarebbe meglio non usare uova fredde di frigorifero: lasciatele quindi a temperatura ambiente per 20 minuti/mezz'ora prima di usarle per questa preparazione.
Idee e varianti
Se volete, potete profumare la vostra ciambella al caffè Bimby unendo all'impasto anche una bustina di vanillina o un cucchiaino di estratto di vaniglia.
Oppure, potete aggiungere circa 60-70 g di gocce di cioccolato fondente (mettetele per ultime, appena prima di infornare il dolce, mescolando bene con un cucchiaio di legno per distribuirle in modo uniforme): daranno un tocco goloso in più alla vostra ciambella!

Una volta che si è raffreddata, potete guarnire la vostra ciambella al caffè Bimby come preferite: con la solita spolverata di zucchero a velo oppure, se avete più tempo e voglia di realizzare una decorazione particolare, coprendola con una bella glassa al caffè.
Ciambella al caffè Bimby: la ricetta con il caffè solubile
La ricetta che avete letto sopra è quella della ciambella Bimby al caffè liquido: il che significa che bisogna prima fare il caffè (con la moka o con la macchinetta) e poi procedere con la preparazione dell'impasto.
Se però volete rendere più veloce il tutto, potete utilizzare del caffè solubile invece di quello espresso.
Vediamo subito come preparare una buona ciambella al caffè solubile Bimby. Potete usare il classico Nescafè o un altro tipo di caffè solubile a vostra scelta.
Ecco gli ingredienti necessari: 150 g di zucchero, 3 uova, 100 ml di latte, 100 ml di olio di semi, 2 cucchiaini di caffè solubile, 280 g di farina 00, una bustina di lievito (inoltre serve un poco di burro per imburrare lo stampo).
Il procedimento da seguire è questo: come prima cosa mettete lo zucchero nel boccale del Bimby e lavoratelo alla velocità 10 per una decina di secondi, in modo da polverizzarlo. Unite quindi le uova, il latte, l'olio di semi, il caffè solubile (precedentemente sciolto in un poca acqua) e 250 g di farina: impostate la velocità 5 e fate andare per mezzo minuto. Come ultimo ingrediente aggiungete il lievito per dolci (se volete, insieme al lievito potete unire anche una bustina di vanillina) e fate andare alla velocità 5 per 10 secondi.
Otterrete un impasto dalla consistenza bella cremosa: versatelo nello stampo per ciambella già imburrato e infarinato e fatelo cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per 30-35 minuti (dipende sempre dalle caratteristiche del forno: fate la prova dello stecchino prima di sfornare il dolce).
Una volta pronta, attendete che la ciambella si raffreddi bene, dopodiché trasferitela sul piatto da portata e servitela.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?