Calzone di cipolla

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 150 minuti
3.0 2
Introduzione
Il calzone di cipolla è una preparazione tipica pugliese e ogni famiglia, soprattutto nella zona di Bari possiede la propria ricetta: noi ve ne proponiamo una tra le più usate che può essere arricchita con i prodotti locali!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate l’impasto del calzone: fate una fontana di farina sulla spianatoia, versate 100 ml di olio extravergine di oliva all'interno, sciogliete il lievito in poca acqua calda e ponete anch'essa al centro. Iniziate ad impastare, unite il sale e versate poca acqua alla volta per addensare bene l’impasto. Una volta ottenuto un panetto liscio, lasciatelo riposare in frigo.

Nel frattempo, preparate il ripieno: lavate, asciugate e affettate le cipolle, mantenetele in acqua per circa 10 minuti, scolatele bene e mettetele in padella stufandole per molto tempo a fuoco basso. Questa operazione richiederà circa 2 ore. Poco prima del termine della cottura unite le olive tagliate a rondelle e, a fuoco spento, il formaggio grattugiato. Aggiustate di sale e lasciate raffreddare bene.

Prendete l’impasto dal frigorifero, dividetelo in due parti e ottenete con l’aiuto di un matterello 2 dischi sottili di pasta. Oliate bene una teglia e adagiateci sopra il primo disco. Cospargete con il ripieno completamente sgocciolato e ricoprite con il secondo disco. Chiudete i bordi creando un piccolo cordoncino tutto intorno con le mani. Spennellate la superficie con l’olio rimanente e cuocete in forno a 220°C fino a completa doratura. Servite a fette.
Accorgimenti
Quando stendete la pasta aiutatevi infarinando il piano di lavoro e usando la carta forno, in modo da spostare i dischi di pasta senza rischiare di romperli.
Idee e varianti
Si usa insaporire ancora di più il ripieno utilizzando una ventina di pomodorini ciliegiini e 3- 4 cucchiai di ricotta grattugiata forte, dal sapore leggermente piccante.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 24/01/2017 alle 10:27
Ciao Eleonora! Ci siamo accorti dell'errore e abbiamo provveduto a modificare la quantità di olio necessaria. Grazie per la segnalazione!
Inviato da Eleonora il 22/01/2017 alle 15:00
Ricetta fatta ma devo dire che è stata molto deludente.
A mio parere la quantità di olio è troppo eccessiva infatti l'impasto sapeva solo di olio.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?