Arista con mele e prugne

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 70 minuti
Note: + il tempo di raffreddamento
5.0 2
Introduzione
L’arista con mele e prugne è una ricetta tradizionale che si tramanda con trucchi e varianti differenti. Saporito e particolare, questo piatto è adatto anche a occasioni importanti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Praticate nella carne due tagli in verticale in modo da formare delle fessure che andranno farcite.
Sbucciate e tagliate la mela a tocchetti e insaporitela con la scorza del limone grattugiata, un pizzico di sale e una macinata di pepe fresco. Riempite la prima fessura con la mela così condita e la seconda con le prugne snocciolate, insaporite anch’esse con limone, sale e pepe.

Legate l’arista con lo spago da cucina e adagiatela in una teglia irrorando di olio e insaporendo con sale e pepe.
Cuocete in forno già caldo a 180 gradi, rigirando la carne di tanto in tanto per farla rosolare bene su tutti i lati.
Quando l’arista sarà ben cotta e tenera, toglietela dal forno e avvolgetela in carta stagnola. Fatela freddare completamente prima di servirla tagliata a fettine.
Accorgimenti
È importante far raffreddare l’arista nella carta stagnola per evitare che si disperdano i succhi e, di conseguenza, gli aromi.
Utilizzate un limone non trattato, per evitare che sulla scorza vi siano presenti sostanze nocive: grattate solo la parte gialla della buccia evitando il bianco che è piuttosto amaro.
Idee e varianti
L’arista con mele e prugne va servita fredda: è per questo una ricetta pratica perché può essere preparata anche il giorno prima. Per fare un figurone, servitela con un cucchiaio di miele e qualche carotina lessa.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 18/12/2020 alle 11:43
Ciao @Gisella, vanno fatti verticalmente!
Abbiamo corretto la ricetta inserendo questa informazione! Grazie mille per il tuo commento!!

Continua a seguirci! e buon Natale!

Staff Gustissimo
Inviato da gisella il 17/12/2020 alle 09:26
Vorrei fare questa ricetta nelle festività però ho un dubbio: come vanno praticati i tagli? orizzontalmente o verticalmente? grazie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?