Hamburger alla pizzaiola

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Semplice, ma molto saporito e sfizioso, l'hamburger alla pizzaiola è uno di quei piatti tradizionali che dà sempre molta soddisfazione: non solo perché è veramente buono, ma anche perché è facile da realizzare ed economico! Senza spendere molto e senza trafficare troppo fra i fornelli si ottiene un secondo davvero succulento. Il condimento a base di passata di pomodoro e mozzarella filante rende un semplice hamburger di carne un piatto irresistibile nella sua semplicità, molto amato dai grandi come dai più piccoli.
Scoprite quindi come cucinare gli hamburger alla pizzaiola (seguendo il procedimento che prevede la cottura in padella): è molto più facile di quanto possiate pensare. Basta stare un po' attenti e il piatto verrà perfetto!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per preparare gli hamburger alla pizzaiola, è necessario iniziare dalla preparazione della salsa al pomodoro, visto che richiede una mezz'oretta di cottura.

Prima sbucciate e tritate finemente la mezza cipolla: mettetela quindi a soffriggere in una casseruola, con qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Dopo qualche minuto di rosolatura, versate la passata di pomodoro nel soffritto di cipolla: salate, unite anche un po' di pepe (se piace) e un bicchiere scarso di acqua. Fate quindi cuocere per una mezz'oretta a fiamma abbastanza bassa, dopo aver coperto la casseruola con il suo coperchio.

Controllate di tanto in tanto la salsa, mescolandola e unendo eventualmente poca altra acqua se notate che si sta asciugando molto (deve restringersi e addensarsi, ma non asciugarsi troppo). A pochi minuti dal termine della cottura, insaporite la salsa con un po' di origano, dopodiché ultimate la cottura e spegnete il fuoco, tenendola da parte al caldo.

Ora procedete con la cottura degli hamburger in padella: oliate una padella antiaderente, scaldatela e disponetevi i burger di carne. Vanno cotti per circa 10-12 minuti a fiamma media e vanno girati a metà cottura.

Intanto, mentre gli hamburger sono in padella, preparate anche le mozzarelle, scolandole dal loro liquido e tagliandole a fette.

A pochi minuti dal termine della cottura degli hamburger, mettete in padella la salsa di pomodoro (versandola proprio sopra la carne) e proseguite la cottura per il tempo rimanente.

Dopo aver spento il fuoco, disponete le fette di mozzarella sopra i burger e coprite la padella con un coperchio. In questo modo, grazie al calore interno della padella, la mozzarella si scioglierà molto velocemente diventando filante (se invece non dovesse sciogliersi accendete ancora un minuto il fornello).

Una volta sciolta la mozzarella, i vostri hamburger alla pizzaiola in padella sono pronti da servire in tavola ben caldi!
Accorgimenti
Per una riuscita perfetta della ricetta degli hamburger alla pizzaiola è indispensabile utilizzare degli hamburger che siano preparati con carne macinata di manzo di prima qualità. Acquistateli già pronti dal vostro macellaio di fiducia oppure preparateli da soli a casa, dopo aver comprato della carne tritata di prima scelta.
Preparare a casa gli hamburger è semplicissimo (cliccando qui trovate la ricetta di Gustissimo) e inoltre offre la possibilità di personalizzarli a proprio gusto, unendo le erbe aromatiche e/o le spezie che si preferiscono.
Inoltre potete realizzare tante ricette dell'hamburger alla pizzaiola non solo variando gli aromi con cui condire la carne, ma anche utilizzando la tipologia di carne macinata che più preferite: l'hamburger alla pizzaiola, infatti, si può preparare con carne macinata di manzo o di vitello, così come con macinato di pollo, tacchino o maiale! Potete anche mischiare macinati di carne diverse.

I 10 minuti di cottura indicati nella nostra ricetta vi permetteranno di ottenere degli hamburger ben cotti: se li volete al sangue, fateli cuocere qualche minuto in meno. E, in ogni caso, regolatevi con i tempi di cottura anche considerando la grandezza e lo spessore degli hamburger.
Idee e varianti
L'hamburger alla pizzaiola classico si prepara con la mozzarella, ma volendo potete sostituirla con della provola o con un altro formaggio filante a piacere.

Un'altra variante riguarda la modalità di cottura. Se preferite, infatti, l'hamburger alla pizzaiola può anche essere cotto in forno. Disponete gli hamburger dentro una pirofila già unta e infornateli a 180°C per circa 12 minuti (comunque il tempo preciso dipende dal tipo di forno e dalla grandezza/spessore dei burger). Quando notate che sono quasi pronti (devono essere ben dorati), copriteli con la salsa di pomodoro e con le fettine di mozzarella e ultimate la cottura.
Una volta che la mozzarella si sarà ben sciolta, i vostri hamburger alla pizzaiola al forno saranno pronti da servire!

Volete preparare un hamburger alla pizzaiola light? In tal caso suggeriamo di eliminare la mozzarella: gli hamburger alla pizzaiola senza mozzarella sono sicuramente meno gustosi rispetto a quelli classici, ma togliere la mozzarella toglie anche un bel po' di calorie al piatto! Se siete a dieta, quindi, potete sperimentare questa versione ipocalorica: preparando una buona salsa al pomodoro e scegliendo della carne di ottima qualità il piatto verrà comunque molto bene.
In ogni caso, anche optando per questa variante dietetica, un po' di pane come accompagnamento è d'obbligo: altrimenti come si farebbe a raccogliere il sughetto al pomodoro?

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?