Crocchette di patate filanti

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
5.0 2
Introduzione
Le crocchette di patate filanti sono un antipasto goloso che sarà apprezzato davvero da tutti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lessate le patate in abbondante acqua salata, scolatele e passatele nello schiacciapatate.
Sciogliete il burro in un tegame, insaporite con una grattata di noce moscata e aggiungete le patate, mescolando bene. Condite con sale e pepe e togliete dal fuoco.
Aggiungete 2 tuorli d’uova e l’emmenthal grattugiato.
Lavorate il composto a formare le crocchette e inserite all’interno di ognuna un pezzetto di mozzarella.
Sbattete le uova restanti, bagnateci le crocchette e passatele prima nella farina, poi nel pangrattato.
Friggete in abbondante olio bollente, asciugatele su carta da pane o da cucina e servite le crocchette ben calde.
Accorgimenti
Per una frittura ottimale, scegliete un tegame stretto ed alto in modo da immergere completamente le crocchette in cottura.
Idee e varianti
Potete preparare le crocchette di patate filanti insaporendo il tutto con della cipolla tritata fatta appassire nel burro.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 22/08/2016 alle 12:00
Ovviamente si, Teresa! 15-20 minuti a 180° dovrebbero bastare ;-)
Inviato da teresa il 06/08/2016 alle 17:59
si possono fare al forno
Inviato da Giulio il 30/03/2010 alle 17:39
Io non adoro il formaggio saporito quindi metto solo mozzarella o fontina non troppo forte, vi assicuro che sono deliziose lo stesso

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?