Melanzane arrostite

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Note: + 15 minuti per la spurgatura delle melanzane
Introduzione
Siete alla ricerca di un contorno gustoso, facile da preparare ma soprattutto che richieda poco tempo? Allora le melanzane arrostite possono essere la scelta giusta per la vostra tavola.
Le melanzane arrostite sono la soluzione su misura per voi se non avete molto tempo a disposizione ma volete preparare un gustoso contorno, ideale per accompagnare i secondi piatti a base di carne, pesce o formaggio. Oltre a essere buone e saporite, il loro basso apporto calorico le rende adatte anche per chi è a dieta, a patto di non esagerare però con i condimenti!
Le melanzane arrosto sono un contorno gustoso perfetto anche da abbinare a formaggi e salumi, infatti non è raro trovarle nei taglieri da aperitivo insieme a formaggi e salumi da accompagnare ad un buon cocktail o al famoso spritz.
Le melanzane arrosto sono anche utilizzate come antipasto, quindi se avete ospiti a casa e volete sorprenderli con un sapore autentico con cui accompagnare altre pietanze, le melanzane arrosto sono perfette.
Ma come fare melanzane arrostite? In questa ricetta delle melanzane arrosto vi spiegheremo non solo come cuocere alla perfezione le melanzane arrostite ma anche come condire melanzane arrostite e come conservare le melanzane arrostite avanzate.
Questo tipo di contorno può essere personalizzato in tantissimi modi, scegliendo le spezie e le erbe aromatiche che più vi piacciono. Possiamo anche condirle con aglio, olio e peperoncino, o con qualche salsa piccante a nostra scelta.
Le melanzane così come gli ingredienti utilizzati per il condimento sono facili da reperire in qualsiasi supermercato, ma alcuni hanno la fortuna di poterle coltivare tranquillamente a casa nel giardino. Questo piatto è un must dell’estate, e sono tantissime le famiglie che non riescono a farne a meno. Infatti, è un contorno leggero, facile da preparare, gustoso e perfetto per ogni occasione. Che si tratti di un semplice pranzo in famiglia o di un’occasione speciale, le melanzane arrostite fanno sempre impazzire tutti con il loro sapore unico.
La melanzana è considerata una pianta angiosperma dicotiledone appartenente alla famiglia delle Solanaceae. La melanzana cruda ha un gusto amaro che si attenua con la cottura, rendendola anche più digeribile ed esaltandone il sapore. D'altra parte, la melanzana ha la proprietà di assorbire molto bene i grassi alimentari, tra cui l'olio, consentendo la preparazione di piatti molto ricchi e saporiti. Per tale motivo le melanzane vengono consumate in genere da cotte. La cottura delle melanzane non è in grado di eliminare del tutto la solanina, che si degrada completamente solamente raggiungendo temperature molto alte. Tuttavia questo non è un problema, perché nella melanzana il contenuto di solanine è minimo, ben al di sotto della quantità ritenuta accettabile per gli ortaggi.
Le melanzane sono una delle pietanze più apprezzate e tipiche della cucina italiana. Infatti, vengono utilizzate per preparare piatti gustosi e tradizionali come la pasta alla norma siciliana, ma viene utilizzata molto anche all’esterno in ricette tipiche come la mussaka turca o il Babaganoush.
Ma le melanzane arrostite sono un contorno molto apprezzato da grandi e piccini, ideali sia per le giornate invernali che per i caldi pranzi estivi, da condire con una gustosa marinatura a base di aglio, olio, aceto e origano. Ma vediamo come fare melanzane arrostite e le varianti più gustose da sperimentare.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per cominciare la preparazione delle melanzane arrostite lavate le melanzane sotto l’acqua corrente, quindi eliminate le estremità e tagliatele a fette spesse di circa 1 centimetro. Tagliandole più piccole rischierete che queste si attacchino o si rompano durante la cottura.
Prendete le melanzane e mettetele all’interno di uno scolapasta, poi cospargetele con il sale grosso e lasciatele spurgare per 15 minuti in modo che tolgano l’acqua di vegetazione, dopodiché sciacquatele e lasciatele asciugare aiutandovi con un panno pulito o con carta assorbente.

Intanto fate scaldare la griglia, ungetela con dell’olio e mettete a cuocere le melanzane. Dopo circa 3-4 minuti controllatele e, non appena la parte a contatto con la griglia inizia a scurirsi, giratele. Fatele cuocere bene anche sull'altro lato, poi salatele e mettetele in un piatto mentre continuate la cottura delle altre melanzane.
Prendete una ciotola per preparare il condimento: aggiungete l’olio, il prezzemolo e la menta, quindi aromatizzatele con la menta e il prezzemolo e servitele in tavola, ancora calde o fredde.
Accorgimenti
Ungete bene la griglia prima di mettervi a cuocere le melanzane, altrimenti potrebbero attaccarsi al fondo e rischierebbero di seccarsi.
Ma come conservare melanzane arrostite? Conservatele all’interno di un contenitore ermetico una volta fredde insieme ad un po’ della marinatura realizzata e mettete in frigo. Potrete conservarle per 5 giorni. Potete anche conservarle in un piatto coperto da pellicola trasparente.
Idee e varianti
Se gradite, potete aromatizzare le melanzane arrostite anche con un cucchiaino di aglio tritato, per un contorno ancora più saporito!
Potete utilizzare queste gustose melanzane arrostite anche per condire delle bruschette e crostoni o la pizza fatta in casa.
Queste melanzane sono ottime anche per preparare una gustosa parmigiana di melanzane.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?