Pomodori ripieni di riso

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
I pomodori ripieni di riso sono un piatto molto amato soprattutto in estate. Possono essere preparati in anticipo e consumati freddi anche in spiaggia, oppure essere serviti con un contorno di croccanti patate al forno.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Lavate i pomodori, tagliate la calotta, svuotateli della polpa e dei semi e tenete tutto da parte.
Con un passaverdura tritate l’interno dei pomodori, aggiungete il basilico spezzettato e condite con sale e pepe. Otterrete un sugo fresco in cui dovete lasciar macerare il riso per 1 ora.
Ungete una teglia con abbondante olio d’oliva. Riempite i pomodori col riso e disponeteli ben stretti tra loro per evitare che si capovolgano in cottura, o intervallateli con patate tagliate a spicchi. Ricoprite ogni pomodoro con la calotta che avete tenuto da parte.
Cuocete in forno già caldo a 200 gradi per 45 minuti circa.
Accorgimenti
Non riempite i pomodori fino all’orlo: in cottura il riso aumenta il suo volume.
Idee e varianti
Potete preparare i pomodori ripieni di riso arricchendo il sugo con del tonno e del prezzemolo.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?