Cinnamon rolls light

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 16 pezzi
Tempo: 40 minuti
Note: + 2 ore per la lievitazione dell'impasto
I cinnamon rolls lights sono la versione leggera dei deliziosi dolcetti di origine svedese che ormai hanno conquistato tutti anche in Italia, soprattutto gli amanti della cannella, l'inebriante spezia che li contraddistingue. In questa variante non troverete né burro, né uova e nemmeno zucchero bianco, ma olio, zucchero di canna integrale (che eventualmente si può sostituire con del miele, nel fare l'impasto), latte e sciroppo d'acero. Queste girelle non vi faranno rimpiangere le originali e potrete concedervele senza sensi di colpa a colazione o per una pausa con thè o caffè. Scaldatele appena prima di gustarle, saranno ancora più fragranti e profumate.
Vediamo subito come preparare i cinnamon rolls light!!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per fare i cinnamon rolls light, iniziate scaldando una piccola quantità di latte e versandoci il lievito secco: mescolate e fate sciogliere bene.

In una ciotola mischiate bene tra loro le due farine (usate una frusta a mano), dopodiché unitevi anche 50 g di zucchero di canna integrale e una presa di sale.

In un altro recipiente, ben capiente, riunite invece gli ingredienti liquidi, ovvero tutto il latte rimanente e 50 ml di olio. Mescolate bene e versate anche il latte con il lievito: continuate a mescolare finché i liquidi non si saranno ben amalgamati e il lievito non si sarà distribuito uniformemente tra essi.

Adesso prendete il mix di farine e zucchero e incorporatelo poco per volta agli ingredienti liquidi, mescolando bene con la frusta così che non si formino dei grumi.

Terminate di lavorare l'impasto con le mani, rovesciandolo sul piano di lavoro fino a ottenere una palla morbida ma soda (aggiungete al bisogno un po' di farina o un po' di latte per raggiungere la giusta consistenza). Riponetela in una ciotola leggermente oliata e coprite con un canovaccio pulito. Lasciate riposare al caldo e in un luogo asciutto per un'ora.

Passato questo tempo, potete procedere con la seconda fase della ricetta dei cinnamon rolls light: riprendete quindi l'impasto e iniziate a stenderlo sul piano di lavoro. Aiutandovi con un po' di farina e un mattarello tiratelo fino a ottenere un grande rettangolo. A questo punto preparate la farcitura semplicemente sciogliendo in 30 ml di olio i restanti 50 g di zucchero di canna e la cannella.

Emulsionate bene il tutto e poi, con un pennello da cucina, distribuite questo composto su tutta la superficie del rettangolo di pasta, spennellandolo per bene.

Ora dovete arrotolare la sfoglia: partite da uno dei lati più lunghi e procedete con delicatezza, cercando di stringere a sufficienza. Avrete ottenuto un lungo rotolo, che taglierete a fette alte più o meno un paio di centimetri (dipende da quanto gradite che siano spesse le vostre girelle).

Preparate una placca da forno rivestita di carta e disponetevi le girelle mettendole a debita distanza l'una dall'altra (perché lieviteranno e si gonfieranno): lasciate nuovamente lievitare per un'altra oretta.

Fate preriscaldare il forno e, finito il tempo di lievitazione, infornate le girelle a 180°C per circa 25-30 minuti o comunque fino a che saranno ben dorate.

Una volta spento il forno, apritelo e lasciatevi riposare i rolls ancora per una decina di minuti, dopodiché togliete la teglia e lasciateli raffreddare. Infine decorate con sciroppo d'acero e servite i vostri deliziosi cinnamon rolls light!
Accorgimenti
Se volete, potete rendere queste girelle ancora più leggere! In che modo? Basta modificare un po' gli ingredienti dei cinnamon rolls light che abbiamo elencato sopra, ad esempio sostituendo parte della farina con quella integrale e utilizzando un latte scremato oppure un latte di origine vegetale. Anche per quanto riguarda l'olio potete scegliere se usarne uno di semi (più adatto come aroma) o d'oliva, più leggero. Stesso discorso vale per il topping finale: potete optare per soluzioni light, come miele, sciroppo d'acero (come consigliato nella nostra ricetta) o una salsina fatta con yogurt greco e poco zucchero di canna.
Idee e varianti
Se volete cedere alla gola, potete ricoprire i cinnamon rolls light con cioccolato fuso (è perfetto quello bianco), crema di nocciola o pistacchio.

I cinnamon rolls light non si chiamerebbero così senza la cannella, ma non è detto che questa debba essere necessariamente nella farcia, come nella ricetta originale.
Provate ad esempio la variante all'arancia! Per prima cosa aggiungete un cucchiaino da tè colmo di cannella all'impasto (vedrete già che prenderà un bel colore bruno), poi continuate con il procedimento base e prima di arrotolare spalmate sulla sfoglia un composto di arance che avrete preparato durante il tempo della prima lievitazione. Dovrete semplicemente sbucciare 4 o 5 arance (mantenendo un po' della pellicina bianca, perché contiene la pectina che aiuta la gelificazione), tagliarle a pezzetti dentro una pentola, così da non sprecare il succo, coprirle a filo con acqua e mettere sul fuoco. Fate sobbollire finché le arance non si saranno sfaldate. Controllate che non si attacchino ed eventualmente aggiungete altra acqua. Avrete così un'ottima marmellata di arance amare fatta in casa. Se la preferite dolce vi basterà aggiungere un po' di zucchero di canna in pentola. E se proprio non avete il tempo di farla potete sostituirla con una marmellata già pronta. Dopo aver sfornato i vostri cinnamon rolls light potete decorarli con una spolverata di cannella e scorzette d'arancia candita affettate sottili!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?