Quinoa con verdure

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
La quinoa con verdure è un piatto gustoso e sano che permetterà anche a chi ancora non la conosce di apprezzare questo cereale che in realtà cereale non è. Priva infatti di glutine, di origine sudamericana, è consumata da chi ha problemi di celiachia, ma si è molto diffusa negli ultimi anni anche tra chi è particolarmente attento all'alimentazione (è infatti ricca di elementi importanti quali ferro, calcio, fosforo e diverse vitamine, oltre ad avere un basso indice glicemico che la rende ideale per i diabetici) e tra gli amanti della cucina etnica. Insomma i motivi per introdurla nella vostra dieta sono veramente tanti, e si può usare sia per insalate fredde che come base per zuppe o minestre. Qui ve la presentiamo semplicemente accostata a delle verdure: quinoa e verdure è un abbinamento leggero, ma saporitissimo, perfetto anche per l'estate.
Allora non perdiamo tempo e vediamo come cucinare la quinoa con verdure!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare la quinoa con verdure, iniziate sciacquando bene la quinoa, più volte sotto un getto d'acqua fredda. Questa operazione serve a togliere alla quinoa quel retrogusto amarognolo che la caratterizza. Fatto ciò lasciatela sgocciolare in uno scolapasta in modo che perda tutta l'acqua in eccesso. Dopodiché trasferitela in una larga padella senza aggiungere altro, e mettete sul fornello a fuoco alto. Fate tostare la quinoa per un paio di minuti, rimestandola per non farla bruciare.
Infine mettetela in una pentola con abbondante acqua. Sarebbe preferibile che l'acqua fosse già calda, quindi meglio se ricordate di metterla sul fuoco un po' prima e di salarla.

Coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco medio-basso finché tutta l'acqua si sarà assorbita. Ci vorrà circa un quarto d'ora, comunque assaggiate per controllare il grado di cottura e se ce ne fosse bisogno aggiungete altra acqua. Ora potete travasare nel piatto in cui servirete la quinoa con verdure e lasciate raffreddare.

Quindi è giunto il momento di preparare le verdure. Lavatele bene, pelate le carote, pulite il peperone da semi e filamenti e tagliatele tutte a pezzetti. Mettetele in una padella con abbondante olio extravergine d'oliva e due spicchi d'aglio schiacciati: aggiungete anche le olive taggiasche, regolate di sale (e se volete di pepe).

Coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso, aggiungendo eventualmente poca acqua. Quando saranno pronte spegnete il fuoco e lasciate riposare e raffreddare, eliminate gli spicchi d'aglio, poi versate le verdure sulla quinoa, aggiungete ancora un filo di olio a crudo, il basilico fresco spezzettato direttamente con le mani e date una bella mescolate perché il tutto si condisca bene.

La vostra quinoa con verdure è pronta per essere servita, la potete gustare tiepida o ben fredda, anche il giorno dopo. E sarà sempre squisita!
Accorgimenti
La quinoa con verdure può essere arricchita e resa ancor più particolare aggiungendo complementi e condimenti diversi a seconda degli ingredienti che scegliete.
Prima di tutto, può essere arricchita e prufumata unendo delle spezie, che sanno regalare sempre un tocco in più. Paprika o peperoncino stanno benissimo con la ricetta della quinoa con verdure che vi abbiamo proposto; oppure usate le erbe aromatiche, fresche o anche secche. Il prezzemolo come sapete sta bene con tutto, ma sono saporitissimi anche origano, erba cipollina o, per un tocco più fresco la menta. Per un po' di croccantezza aggiungete dei germogli freschi (soia, alfa-alfa) o dei profumatissimi semi tostati: di sesamo, di papavero o di lino. E per condire che ne dite di provare ad aggiungere un cucchiaino di senape?
Idee e varianti
I modi per personalizzare la vostra quinoa con verdure sono praticamente infiniti. A seconda del vostro gusto potete mixare qualsiasi tipo di verdura ed aggiungere anche delle fonti di proteine. Se per esempio siete di fretta optate per una versione veloce e senza cottura: vediamo subito come si fa la quinoa con le verdure seguendo questa procedura dell'ultimo minuto! Affettate finemente una cipolla di Tropea, fate ben sgocciolare un vasetto di tonno sott'olio di buona qualità e uno di fagioli precotti oppure di mais dolce, mescolate bene il tutto e il piatto è già pronto! Per i palati più raffinati consigliamo questa fresca opzione mari e monti: dopo averli sbollentati, sgusciate e spezzettate dei gamberoni (un paio per commensale) e uniteli alla padella in cui avrete fatto saltare delle punte di asparagi, poi aggiungete la quinoa già cotta e condite con un'emulsione di olio extravergine d'oliva, sale, pepe e succo di limone.

Inoltre potete realizzare una variante ancor più colorata e allegra: si tratta della quinoa tricolore con verdure.
Per prepararla dovrete semplicemente utilizzare in parti uguali tre tipologie diverse di quinoa, quella bianca, quella rossa e quella nera. Vanno trattate nello stesso modo, sciacquandole molto bene e poi cuocendole in una quantità d'acqua pari al doppio del loro peso. E aggiungendo le vostre verdure preferite otterrete un piatto spettacolare!!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?