Bucatini alla siciliana

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
5.0 2
Introduzione
Primo piatto di pesce, i bucatini alla siciliana sono conditi con una squisita salsina a base di sarde, alici e finocchi. Il tutto profumato e colorato da un pizzico di zafferano, per un piatto leggero e sano, ma nello stesso tempo molto invitante e gustoso.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i finocchi selvatici e fateli cuocere in una pentola piena di acqua salata. Una volta pronti e scolati, sminuzzateli finemente in modo da ottenere un trito.

Fate rosolare le alici sotto sale insieme alle cipolle tritate in un po' d'olio extravergine d'oliva.
Dopo che le alici si saranno sciolte quasi completamente, unite anche le sarde fatte a pezzetti (ovviamente ben lavate e private di coda, testa e lische).

Passati circa cinque minuti unite anche i finocchi tritati e l'uvetta, regolate di sale e fate cuocere ancora per 10 minuti.
A questo punto non vi resta che aggiungere l'ultimo ingrediente, ovvero la bustina di zafferano. Mescolate bene per farlo sciogliere e amalgamare e spegnete il fuoco. Il condimento è pronto.

Cuocete i bucatini, scolateli ancora al dente e completate la cottura nella padella del condimento. Serviteli ben caldi.
Accorgimenti
Un trucco per profumare maggiormente il vostro piatto di bucatini alla siciliana: tenete da parte l'acqua in cui avete lessato i finocchi e utilizzatela per cuocere i bucatini. Inoltre tenete presente che, essendo le alici molto salate, è meglio salare meno del solito l'acqua di cottura della pasta per evitare di ottenere un piatto troppo saporito.
Idee e varianti
Questo piatto è già gustoso e saporito di suo, ma se volete arricchirlo con qualche ingrediente aggiuntivo potete mettere anche un po' di pinoli: avendo un sapore più delicato e leggero, non andranno a caricare eccessivamente il piatto.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 21/10/2020 alle 14:06
@Francesco
Ottima idea quella di completare con la mollica abbrustolita! Come vuole la tradizione siciliana!!

Staff Gustissimo
Inviato da Francesco Campisi il 11/08/2020 alle 07:52
tutto ok, per non fare sciogliere anche lr sarde, farle cuocere solo pochi minuti e completare il piatto con mollica abbrustolita, da croccantezza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?