Pasta con le sarde

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Un primo di pesce saporito da servire caldo appena sfornato.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Togliete la testa alle sarde e poi apritele per togliere spine e interiora. Sciacquatele sotto acqua corrente e fatele soffriggere in padella con un po’ di olio d’oliva e sale. Nel frattempo portate a ebollizione una pentola d'acqua salata e cominciate a far cuocere la pasta.

Ora prendete una teglia ed aggiungete un po’ di olio, il finocchio lavato e tagliuzzato, la salsa di pomodoro, le acciughe ed un po’ di sale e pepe; diluite poi con un po’ d’acqua di cottura della pasta e mettete sul fuoco per circa 10 minuti.

Scolate la pasta e mettetela in una pirofila alternandola con strati di sarde e sugo di acciughe. Mettete in forno la pasta con le sarde per qualche minuto e servite.
Accorgimenti
Prima di infornare cospargete il fondo della pirofila con un po’ di polpa di pomodoro cruda: la pasta non si attaccherà alle pareti durante la cottura.
Idee e varianti
La ricetta acquista ancora più sapore aggiungendo un peperoncino tritato nel sugo di acciughe.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?