Bavette ai carciofi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Le bavette ai carciofi sono un gustoso primo piatto che può essere preparato in anticipo e gratinato al forno al momento di servire in tavola.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate un trito con aglio, scalogno e prezzemolo e fatelo soffriggere in tre cucchiai d’olio.
Unite i carciofi, puliti e tagliati a fettine molto sottili.
Fate rosolare due minuti mescolando con un mestolo di legno, irrorate col vino bianco e fate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Aggiustando di sale.
Lessate le bavette in abbondante acqua salata, scolatele al dente e fatele insaporire nel tegame col sugo di carciofi mescolando bene. Servite le linguine spolverate di abbondante parmigiano grattugiato.
Accorgimenti
Pulite bene i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, raschiando i gambi e togliendo la barbetta interna.
Mano a mano che li preparate, immergeteli in una bacinella di acqua acidulata col succo di limone per evitare che anneriscano.
Idee e varianti
Potete preparare le bavette ai carciofi anche con polpa di pomodoro, aggiunta al posto del vino bianco. In tal caso può essere un’idea servire le bavette con una noce di burro e del pecorino grattugiato.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?