Pasta con pomodoro fresco e mozzarella

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
La pasta con pomodoro fresco e mozzarella è uno di quei classici piatti da preparare anche all'ultimo minuto, quando si ha poco tempo per il pranzo, ma si vuole lo stesso sedersi a tavola a gustare un buon piatto di pasta.
Infatti questo primo semplice e tipicamente mediterraneo si prepara molto velocemente ed è ottimo soprattutto per il periodo estivo, quando si ha voglia di servire qualcosa di fresco, con ingredienti sani, leggeri e di stagione.
Un altro vantaggio della pasta con pomodoro fresco e mozzarella è che si può consumare sia calda (appena preparata) che fredda, dopo averla fatta riposare per un po' in frigorifero (proprio come un'insalata di pasta).
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare la ricetta della pasta con pomodoro fresco e mozzarella, iniziate scegliendo una terrina abbastanza grossa da poter contenere tutte le componenti della ricetta (pasta cotta, pomodori e mozzarella).

Lavate quindi i pomodori, dopodiché privateli della pelle, se preferite. Altrimenti, potete saltare questo passaggio e lasciare i pomodori con la loro pelle.
Se intendete spellarli, per farlo velocemente e senza problemi immergeteli in una pentola con acqua bollente giusto per un minuto, dopodiché metteteli immediatamente sotto un getto di acqua corrente fredda: vedrete che si spelleranno con molta facilità.

Una volta spellati, tagliate i pomodori a cubetti e metteteli nella terrina: a questo punto conditeli con origano, sale e un po' d'olio extravergine d'oliva. Unite anche qualche fogliolina di basilico precedentemente lavata, asciugata e sminuzzata. Mescolate per bene il tutto.

Sbucciate lo spicchio d'aglio e aggiungetelo ai pomodori: ora mettete un coperchio alla terrina e fate riposare il tutto per circa un quarto d'ora.

Nel frattempo, fate scaldare l'acqua per la pasta: quando sarà arrivata a bollire, salatela e tuffatevi la pasta, che andrà lessata per il tempo preciso riportato sulla confezione. Per questa ricetta potete utilizzare il formato che preferite.

Intanto preparate la mozzarella: dopo averla fatta scolare, se necessario, dal liquido in cui è conservata, tagliatela a piccoli cubetti (all'incirca delle stesse dimensioni dei cubetti di pomodoro).

Riprendete la terrina con i pomodori, scoperchiatela e togliete l'aglio: aggiungetevi la mozzarella e mescolate per bene il tutto.

Quando la pasta sarà pronta, scolatela bene e mettetela nella terrina insieme al resto, rimescolate il tutto un'ultima volta e... buon appetito! La vostra pasta pomodoro e mozzarella è pronta da servire!
Accorgimenti
Per ottenere una pasta con pomodoro fresco e mozzarella più gustosa, usate una mozzarella di prima qualità come la bufala. Vanno bene anche il fior di latte e la burrata. Per quel che riguarda i pomodori, meglio sceglierli abbastanza grossi: sarà più semplice togliere la pelle e, generalmente, sono meno aspri.

Come pasta, anche se per questa ricetta si può usare il formato preferito, tendenzialmente è meglio evitare i formati lunghi come gli spaghetti, per il semplice motivo che con i formati corti (come fusilli, conchiglie o penne rigate) il condimento si attaccherà e amalgamerà molto meglio.

Non dimenticate di togliere lo spicchio d'aglio dopo aver lasciato riposare il condimento: altrimenti otterrete una pasta dal sapore di aglio troppo forte.
Idee e varianti
Al termine della preparazione, potete completare la vostra pasta con pomodoro fresco e mozzarella con una spolverata di prezzemolo fresco tritato oppure con qualche fogliolina di basilico sminuzzata.

Avendo un condimento a base di due soli ingredienti, la ricetta della pasta con pomodoro fresco e mozzarella si può molto facilmente arricchire unendo qualche altro ingrediente a piacere che si sposi bene con mozzarella e pomodori e valorizzi il loro sapore.
Ad esempio, provate ad unire delle olive tagliate a rondelle, qualche acciuga sott'olio, dei capperi oppure del tonno. Unire 1-2 di questi ingredienti non costa nulla in termini di tempo (sono ingredienti già pronti da consumare e che non necessitano di cottura: solo le acciughe vanno velocemente passate in padella in qualche cucchiaio d'olio, in modo da scioglierle).
Queste varianti sono perfette anche nel caso in cui si desideri consumare il piatto freddo: soprattutto in estate, la pasta fredda pomodoro e mozzarella è ottima e perfetta anche da consumare in giro, ad esempio al lavoro o per un picnic. Unendo gli ingredienti che preferite potrete personalizzarla a vostro piacimento.
Prova anche la ricetta con gratinatura in forno!
Se invece avete intenzione di consumare questo primo piatto caldo, vi consigliamo di passare la pasta qualche minuto al forno in modo da gratinarla bene e rendere filante la mozzarella: vedrete che bontà!
Per preparare al meglio la vostra pasta pomodoro e mozzarella al forno consigliamo di procedere in questo modo: tagliate e condite i pomodori come riportato sopra, facendoli riposare per 15 minuti. Nel frattempo lessate la pasta e tagliate la mozzarella. Quando unite i cubetti di mozzarella a quelli di pomodoro, non uniteli tutti, ma lasciatene da parte qualche bella manciata.
Condite quindi la pasta (che avrete scolato bene al dente) nella terrina dei pomodori, dopodiché trasferitela in una pirofila: mettetene prima metà, formando uno strato uniforme sopra il quale andrete a disporre metà dei cubetti di mozzarella tenuti da parte. Coprite con il resto delle pasta e completate con l'altra metà della mozzarella tenuta da parte (se volete, alla fine potete anche cospargere la pasta con del Parmigiano grattugiato). Passate quindi nel forno per 4-5 minuti, in modalità grill!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?