Spaghetti aglio, olio e peperoncino pazzariello

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Questo primo rappresenta una delle ricette più semplici della cucina italiana. Un piatto di origine antica, preparato in tutto il sud d’Italia, che si presta a tante piccole varianti. La ricetta che segue è quella classica, molto diffusa in Abruzzo, che usa come ingrediente base il peperoncino rosso della zona, chiamato "pazzariello", considerato uno degli elementi più caratterizzanti della cucina regionale.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Portate a ebollizione una pentola piena d’acqua e salatela. Versate gli spaghetti e fate cuocere.
Nel frattempo scaldate in una padella l'olio d'oliva, il peperoncino, l’aglio e il prezzemolo tritato, facendo cuocere a fuoco medio-alto fino a quando l'aglio sarà leggermente dorato, quindi spegnete la fiamma. Scolate gli spaghetti al dente, conservando un mestolo d’acqua di cottura della pasta. Versate in padella gli spaghetti e l’acqua di cottura. Saltate gli spaghetti per 1 minuto, mescolando sempre, e servite caldi.
Accorgimenti
Aggiungete una manciata di briciole di pane tostato sulla pasta per una gustosa consistenza croccante.
Idee e varianti
Potete aggiungere un pizzico di pepe.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?