Baccalà in guazzetto

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Il baccalà si presta a diverse varianti tutte molto gustose. Seguendo la nostra ricetta ne preparerete una versione veloce e molto saporita.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate e asciugate bene il baccalà, tagliatelo a tocchetti spessi circa 5 cm e tenetelo da parte. Lavate, asciugate e tagliate in due i pomodorini, poneteli in una ciotola, unite sale, pepe, origano, erba cipollina, prezzemolo tritato e mescolate bene.

In una casseruola rosolate la cipolla tritata con l’olio extravergine di oliva e unite il pesce facendolo dorare da ogni lato.
Aggiungete a questo punto i pomodorini e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Unite anche le olive e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Quando il pesce sarà cotto e si sarà creato il sughetto, spegnete e servite caldo.
Accorgimenti
Il baccalà è consigliabile comprarlo già ammollato: questo vi permetterà di risparmiare tempo e di averlo subito disponibile da cucinare come meglio preferite.
Idee e varianti
I pomodorini sono sostituibili con la passata di pomodoro e al posto delle olive potete usare i pinoli e l’uvetta. Inoltre potete scegliere di cucinarlo in bianco facendo rosolare il pesce leggermente infarinato e sfumandolo con del vino bianco secco. In questo caso potete aggiungere anche qualche foglia di salvia.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?