Bollito misto alla milanese

Introduzione
Diversi tagli del vitello e del manzo, insieme al gusto tipico del cotechino, sono la base di questo piatto unico della cucina milanese. Tipicamente invernale, si accompagna da tradizione con senape, salsa verde e rossa e mostarda di Cremona.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate le verdure per il brodo: le carote, cui va tolta l’estremità e grattato lo strato superficiale, i gambi di sedano e il prezzemolo, da lavare bene, una patata e la cipolla, entrambe da sbucciare. Sciacquatele e immergetele in una pentola capiente con abbondante acqua salata. Appena l'acqua giunge a ebollizione, aggiungete anche il manzo e il vitello e fateli bollire a fuoco moderato per circa 2 ore.

In un’altra pentola immergete il cotechino, dopo aver bucherellato la pelle con una forchetta, facendolo cuocere sempre per un paio di ore.

Una volta pronta tutta la carne, tagliatela a fette e servitela su un piatto da portata. Accompagnate il bollito misto con delle ciotoline di senape, salsa verde, salsa rubra e mostarda di Cremona.
Accorgimenti
I tempi di cottura di lingua e testina sono inferiori ai due tagli di polpa, per cui aggiungete questi due ingredienti nella pentola 30-40 minuti dopo l’inizio del bollore.
Idee e varianti
Potete filtrare il brodo in cui hanno cotto manzo e vitello, scaldarlo e servirlo in tavola prima del bollito.

I tagli di carne utilizzati possono variare a seconda del vostro gusto e della disponibilità. In ogni caso non posso mancare dei pezzi di polpa, degli altri accessori, come lingua, testina, coda, zampino, zampone o cotechino, e le salse di accompagnamento.
Come contorni potete abbinare al bollito misto patate lesse, cipolline in agrodolce o funghi e carote trifolati.

La salsa verde è preparata con la mollica di pane: se avete ospiti celiaci a cena, ricordate loro di non usarla per condire il bollito.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?