Cheesecake salata con funghi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 50 minuti
Note: + 3 ore per il riposo della cheesecake in frigorifero
Quando si pensa alla cheesecake, generalmente viene in mente un fresco e goloso dessert di origine americana con una base di biscotti e burro e un ripieno di formaggio fresco spalmabile. In effetti, il più delle volte la cheesecake viene preparata in versione dolce, ma si può tranquillamente realizzare anche in versione salata! Basta scegliere gli ingredienti giusti sia per la base che per il ripieno e naturalmente eliminare lo zucchero.
La cheesecake che vi proponiamo in questa ricetta è un esempio perfetto di come si possano facilmente preparare delle ottime cheesecake salate scegliendo gli ingredienti giusti, freschi e di stagione.
E a proposito di stagionalità dei prodotti, a settembre inizia il periodo dei funghi: invece di usarli per il solito risotto, perché non li sfruttate per questa originale e cremosa cheesecake? È facilissima da preparare (dovete solo organizzarvi in anticipo perché la torta deve rassodare per 3 ore in frigorifero): vi assicuriamo che senza faticare troppo in cucina riuscirete a soddisfare i vostri ospiti con un piatto alternativo e gustoso, ideale per celebrare la fine dell'estate e l'arrivo dell'autunno!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per preparare la cheesecake salata con funghi bisogna iniziare dalla base. Sbriciolate finemente le fette biscottate integrali, frullandole così da ridurle in polvere. In alternativa, potete anche metterle semplicemente dentro un sacchetto e schiacciarle con una bottiglia o un mattarello. In questo modo si sbricioleranno molto facilmente. Trasferite la polvere ottenuta in una terrina e aggiungetevi una presa di sale.

Ora passate al burro, che dovete mettere a sciogliere in un pentolino, tenendo la fiamma bassa per non farlo bruciare. Quando sarà completamente sciolto, unitelo alle fette sbriciolate e mescolate accuratamente il tutto: dovete ottenere un composto omogeneo, nel quale il burro sia uniformemente assorbito dalle fette biscottate.

Foderate con della carta da forno una tortiera: per questa ricetta sarebbe preferibile utilizzare un modello dotato di cerniera apribile (così non farete fatica ad estrarre la torta salata, una volta pronta).

Disponete quindi la base della cheesecake sul fondo della tortiera, cercando di formare uno strato uniforme e compatto (schiacciatelo un po' con cucchiaio per compattarlo bene). Una volta realizzata la base, riponete la tortiera in frigorifero.

A questo punto occupatevi del ripieno. Come prima cosa dovrete pulire i funghi: siccome è sempre meglio non lavarli, strofinateli semplicemente con un'apposita spazzolina, per togliere ogni traccia di terriccio (eventualmente per togliere bene tutto il terriccio potete anche raschiarli con un piccolo coltellino, prestando attenzione a non rovinarli). Dopo aver fatto questo, passatevi con delicatezza un panno umido, in modo da pulirli ancora meglio. Tagliateli quindi a fettine.

In una padella fate scaldare qualche cucchiaio di olio, mettendovi anche a rosolare uno spicchio d'aglio che avrete in precedenza tritato. Aggiungete i funghi al soffritto, salateli, pepateli e fateli cuocere per 10-15 minuti. A fine cottura unite anche una spolverata di prezzemolo finemente tritato. Metteteli quindi da parte a raffreddare.

Nel frattempo, fate ammorbidire la gelatina, tenendola immersa in una ciotolina piena di acqua per almeno una decina di minuti.

Quando i funghi si saranno raffreddati un po', mettetene da parte una cucchiaiata per la decorazione finale. Tutti gli altri trasferiteli in un mixer, insieme al formaggio fresco spalmabile e alla ricotta: frullate bene i tre ingredienti in modo da ottenere una crema omogenea, che dal mixer andrete a trasferire in una terrina.

In una ciotola a parte montate bene la panna fresca (lasciandone però da parte 1-2 cucchiai: vi servirà per sciogliervi la gelatina).

Prelevate quindi la gelatina dall'acqua dell'ammollo e strizzatela. Mettetela in un piccolo pentolino insieme alla panna fresca appositamente tenuta da parte e fatela sciogliere perfettamente, a fiamma bassa.

Una volta sciolta, incorporatela al frullato di funghi e formaggio, mescolando bene con una frusta. A questo punto non vi resta che unire anche la panna fresca montata, facendo attenzione a non smontarla.

Il ripieno della vostra cheesecake salata è ultimato. Riprendete quindi la base dal frigorifero e distribuitevi sopra il ripieno, livellandolo con una piccola spatola.

La cheesecake dovrà ora riposare per almeno 3 ore in frigorifero, in modo che il ripieno si addensi e compatti bene. Arrivato il momento di servirla, decoratela con i funghi tenuti da parte e con un po' di prezzemolo fresco.
Accorgimenti
Per preparare la base di questa cheesecake salata, in alternativa alle fette biscottate potete utilizzare anche dei crostini, dei cracker oppure del pane raffermo.

Al posto dei funghi porcini potete utilizzare degli champignon o altri funghi a piacere: volendo, questa ricetta si può realizzare anche con funghi secchi oppure congelati, ma almeno in autunno è assolutamente consigliabile optare per quelli freschi. Daranno molto più sapore alla vostra torta salata.
Idee e varianti
La cheesecake salata con funghi è perfetta come secondo, ma anche come antipasto: se volete servirla come antipasto, è meglio che la prepariate in versione monoporzione, utilizzando degli stampini.

Seguendo il procedimento di questa ricetta, potete preparare anche altre cheesecakes salate, sostituendo i funghi con altri ingredienti a piacere. Ad esempio, in alternativa ai funghi potete utilizzare delle zucchine: otterrete una cheesecake molto delicata!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?