Torta mimosa all'ananas

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 50 minuti
Note: + il tempo necessario per la preparazione del pan di Spagna + 2 ore per il riposo della torta in frigorifero. Dosi per una tortiera dal diametro di 24 cm
Per festeggiare come si deve l'8 marzo, una bella torta mimosa è proprio quello che ci vuole! Magari rivisitata con un po' di fantasia: la torta mimosa all'ananas proposta nella seguente ricetta è una versione originale e squisita del classico dolce della festa della donna.
Si prepara alternando strati di pan di Spagna con una vellutata crema diplomatica arricchita da pezzetti di ananas: fresca e delicata, questa torta fa anche un grande effetto per via della decorazione finale con il pan di Spagna sbriciolato, che ricorda proprio la mimosa. E anche l'ananas tagliato a cubetti con il suo colore giallo rimanda al fiore celebrativo della festa della donna.
Insomma, preparando la torta mimosa all'ananas con la ricetta originale nulla viene lasciato al caso: bisogna curare ogni dettaglio per ottenere un dolce strepitoso!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per fare la torta mimosa all'ananas, anzitutto bisogna preparare un pan di Spagna (se non volete acquistare quello già pronto) alto e morbido, dal quale vanno ricavati 4 dischi di uguale spessore (qui trovate la ricetta del pan di Spagna alto).

Oltre al pan di Spagna, per questa ricetta servono anche la crema diplomatica e una bagna al rum. Iniziate dalla crema: per fare la diplomatica dovrete prima preparare una crema pasticcera, poi una chantilly e per finire mischiare i due composti.

Versate il latte in un pentolino e profumatelo grattugiandovi la scorza del limone. Mettetelo quindi sul fuoco e scaldatelo fino a farlo sobbollire.

In un'altra casseruola sbattete i tuorli con 100 g di zucchero: incorporate piano piano anche la farina, setacciandola e mescolando bene con un cucchiaio di legno. A questo punto iniziate a versare a filo il latte caldo, senza smettere di mescolare.

Mettete la casseruola sul fuoco e fate cuocere la crema fino a farla addensare. Una volta pronta, fatela raffreddare riponendola in una terrina e coprendola con della pellicola.

Quando la crema pasticcera sarà fredda, potete iniziare a fare la chantilly: montate bene la panna fresca in una terrina, unendo anche lo zucchero a velo.

Ora incorporate la chantilly alla crema pasticcera, mescolando con delicatezza: la vostra crema diplomatica è pronta. Non vi resta che completarla unendovi l'ananas sciroppato precedentemente ben scolato e tagliato a piccoli pezzettini.

A questo punto preparate la bagna al rum. Mettete l'acqua e 50 g di zucchero dentro una piccola casseruola e, mescolando continuamente, fate andare a fuoco abbastanza vivace in modo che lo zucchero si sciolga del tutto. Spegnete quindi il fornello e unite il rum: mescolate e lasciate raffreddare la bagna ottenuta.

Una volta che la bagna sarà fredda, potete comporre la vostra torta mimosa all'ananas: disponete il primo disco di pan di Spagna sul piatto da portata, spennellatelo con un po' di bagna e copritelo di crema. Mettete quindi sopra la crema il secondo disco di pan di Spagna e ripetete la stessa operazione. Idem con il terzo disco. Fate in modo di conservare la giusta quantità di crema per ricoprire bene tutta la torta.

Vi è rimasto solo il quarto disco: tagliatelo a cubetti molto piccoli che userete per ricoprire tutto il dolce ed ottenere l'effetto mimosa!

Mettete la vostra torta mimosa all’ananas in frigorifero e fatela riposare per almeno un paio d'ore prima di gustarla!
Accorgimenti
Volete preparare una torta mimosa all'ananas facile facile e più veloce, da servire quasi all'ultimo minuto? Allora acquistate dei dischi di pan di Spagna già pronti e fate a casa solo la crema pasticcera!

Quando preparate la crema diplomatica unite con molta delicatezza la chantilly alla crema pasticcera, mescolando piano per evitare di sgonfiare la panna.
Idee e varianti
Al posto dell'ananas sciroppato potete usare anche dell'ananas fresco, se preferite.

Come abbiamo visto, la crema diplomatica si ottiene mescolando la crema pasticcera con la chantilly ed è perfetta per un dolce come la torta mimosa all'ananas: essendo molto vellutata, si sposa benissimo con la frutta. Tuttavia, se volete rendere più rapida e facile la ricetta, per farcire la vostra torta potete anche usare una semplice (e comunque ottima) crema pasticcera.

Se il dolce andrà servito anche ai bambini evitate di preparare una bagna alcolica: al posto del rum usate lo sciroppo dell'ananas.

Per completare la decorazione della torta mimosa all'ananas, comprate dei fiori edibili da mettere sopra lo strato finale di pan di Spagna sbriciolato!
Torta mimosa all'ananas: la ricetta con poche calorie
A chi volesse servire e gustare una torta mimosa all'ananas con meno calorie, consigliamo di modificare la ricetta originale preparando una crema leggera a base di ricotta e yogurt, usando dell'ananas fresco al posto di quello sciroppato e mettendo meno zucchero nella bagna al rum (solo un paio di cucchiaini). In questo modo otterrete una fresca e delicatissima torta mimosa all'ananas light!
Vediamo come preparare la crema leggera alla ricotta: è facilissima!
In una terrina mischiate 250 g di ricotta con 500 g di yogurt all'ananas, dopodiché unitevi un paio di fogli di colla di pesce (precedentemente lasciati in ammollo in acqua fredda per 10-15 minuti): amalgamate per bene e infine unite anche 200 g di ananas fresco tagliato a piccoli cubetti. Usate quindi questa leggerissima crema per farcire i vostri dischi di pan di Spagna imbevuti con la bagna al rum preparata come indicato nella ricetta principale (solo con un po' meno zucchero)!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?