Fiordilatte

Caratteristiche generali
Il fiordilatte chiamato anche mozzarella di latte è un formaggio fresco di latte intero vaccino a pasta filata, ricavato con una tecnica quasi identica a quella della mozzarella di bufala, ma non è da confondere con quest’ultima in quanto prodotta esclusivamente con latte di bufala.
Tipi/Varietà
Le diverse tipologie dipendono dalla varietà in base ai grassi al suo interno. Quella magra contiene grasso inferiore al 20%, quella leggera invece in misura del 20-35%. In commercio sono anche disponibili filoni di mozzarelle o fiordilatte da pizza che hanno le stesse caratteristiche della mozzarella da tavola, con una quantità di acqua inferiore e minor grasso.
Uso in cucina
Si consuma freschissimo al naturale, spesso accompagnata da prosciutto crudo o in insalata, oppure si può cucinare in diverse ricette. Tipica ricetta è la caprese in cui è accompagnata da pomodori conditi con origano, basilico e un filo di olio extravergine d'oliva.

È un ottimo ingrediente per la pizza in quanto meno umida e più filante della mozzarella di bufala, ed è prediletta in calzoni e panzerotti. Ideale anche per preparare le classiche mozzarelle in carrozza.
Guida all'acquisto
È di facile reperibilità in quanto attualmente è prodotto in tutta Italia, anche se originario del Centro e del Sud Italia; molto probabilmente della Campania. È priva di crosta ma ricoperta da una sottile pellicola liscia e lucente, di colore bianco latte e rilascia al taglio e per leggera compressione, un liquido lattiginoso. La pasta ha un sapore caratteristico di latte e panna gradevolmente acidulo.
Metodo di conservazione
Si consuma freschissima non oltre tre giorni dalla produzione.
Curiosità
Nel 1996 ha ottenuto la certificazione specialità tradizionale garantita e deve seguire una precisa disciplinare.

Il fiordilatte ha 240 chilocalorie ogni 100 grammi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?