Cavatappi con zucchine e feta

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Un primo piatto che si può preparare velocemente ma che permette di ottenere un ottimo risultato: i cavatappi con zucchine e feta sono gustosi e sfiziosi, perfetti quando si è a corto di idee! Grazie alla loro versatilità, sanno essere semplici ma allo stesso tempo eleganti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mettete sul fuoco una pentola con dell'abbondante acqua salata e attendete il punto di ebollizione per cuocervi la pasta.

Nel frattempo lavate accuratamente le zucchine, privatele delle estremità e, su un tagliere, procedete a tagliarle a rondelle non troppo spesse. Mettete dunque a rosolare uno spicchio d'aglio in una pentola con dell'olio extravergine d'oliva, quindi andate ad aggiungere le zucchine precedentemente tagliate e attendetene la completa cottura e doratura (ci vorranno circa 10-12 minuti), girandole spesso.

A questo punto scolate la pasta, unitela alla padella con le zucchine, saltatela per qualche istante per amalgamare bene gli ingredienti e unite la feta, precedentemente tagliata a dadini. Unite anche delle foglioline di menta e il vostro primo è pronto per essere servito!
Accorgimenti
Questo primo piatto è buonissimo anche da mangiare freddo: in questo caso basta metterlo in un piatto, coprirlo con della pellicola, lasciarlo stemperare a temperatura ambiente e, quindi, conservarlo in frigorifero.
Idee e varianti
Potete unire alle zucchine la feta anche prima di far saltare la pasta, in modo da ottenere una cremina di formaggio.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?