Gnocchetti sardi alle zucchine

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + 30 minuti per lo spurgo delle melanzane
Introduzione
Sfruttate un ingrediente tipico sardo per preparare un primo piatto davvero gustoso e perfetto per l’estate: gli gnocchetti sardi alle zucchine. I vostri ospiti non resisteranno all’incontro tra pomodoro fresco, zucchine e melanzana e per questo chiederanno il bis!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sciacquate la melanzana e tagliatela a cubetti, dopodiché ponetela in un colapasta e cospargetevi sopra un po' di sale grosso; lasciatela spurgare per circa 30 minuti ponendovi sopra un peso: in questo modo verrà rilasciata l’acqua di vegetazione. Trascorso questo tempo eliminate il sale dalla melanzana.
Nel frattempo lavate le zucchine ed eliminatene le estremità, dopodiché tagliatele à la julienne e tenetele da parte.

Scaldate un filo d’olio in padella e fatevi soffriggere 1 spicchio d’aglio schiacciato in camicia; dopo pochi minuti, quando l’aglio avrà rilasciato il suo aroma, toglietelo dall’olio e fate saltare la melanzana per 4-5 minuti.
Nel mentre lavate i pomodori e tagliateli a piccoli dadini.

A questo punto uniteli in cottura con le zucchine: fate andare il condimento della pasta per altri 5-6 minuti, aggiustate di sale e spegnete il fuoco.

Portate a bollore dell’acqua, salatela e tuffatevi gli gnocchetti sardi per il tempo indicato sulla confezione.

Una volta al dente, scolateli e uniteli al condimento in padella, accendete il fuoco e fate saltare il tutto per pochi minuti.

Ora potete impiattare il primo: decorate con il finocchietto selvatico ciascuna porzione e spolverizzate con il pecorino grattugiato.
Accorgimenti
Abbiamo indicato di utilizzare ½ melanzana per dare sapore alla pasta, ma senza coprire il gusto delle zucchine: naturalmente potete scegliere a vostro gradimento di modificare le dosi.
Idee e varianti
Se preferite, potete spolverizzare il piatto di pasta con Parmigiano Reggiano grattugiato al posto del pecorino.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?