Calamari arrostiti

Introduzione
La semplicità è una delle armi migliori in cucina e questa ricetta ne è la controprova: calamari freschissimi scottati alla griglia, un filo d’olio e un pizzico di sale!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite i calamari: separate le teste dai corpi, eliminate la parte degli occhi, le viscere e il beccuccio posto in mezzo ai tentacoli, dopodiché sciacquateli e occupatevi dei corpi privandoli della cartilagine interna e lavandoli per bene.

Scaldate molto bene la piastra (griglia) sul fuoco e praticate delle incisioni lievi sui corpi dei calamari, poi adagiateli in cottura facendoli andare per 15-20 minuti circa (regolatevi in base alla grandezza e allo spessore dei calamari stessi); verso metà preparazione salateli e girateli. Cuocete anche i tentacoli che necessiteranno di un tempo minore sulla piastra.

Una volta pronti toglieteli dalla griglia, impiattateli e irrorateli con un filo d’olio extravergine a crudo.
Accorgimenti
Praticando delle piccole incisioni sui corpi dei calamari, non si arricceranno in cottura.
Idee e varianti
Questo secondo può essere accompagnato con molti contorni: patate fritte o al forno, insalata semplice o delle verdure grigliate!
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 11/01/2019 alle 08:51
Ciao Lucia :-)
Hai avuto un'ottima idea. Siamo sicuri che i tuoi calamari siano venuti saporitissimi!
Alla prossima ricetta :-)
Inviato da Lucia il 10/01/2019 alle 21:50
Ottimi!!!
Io mi sono permessa di aggiungere un battito di limone olio e prezzemolo

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?