Cordon bleu di melanzane

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 75 minuti
I cordon bleu di melanzane sono un secondo sfizioso e saporito per rendere una cena in famiglia davvero golosa. Come vedremo la ricetta cordon bleu di melanzane non presenta grosse difficoltà di esecuzione, ma certo comporta qualche passaggio che rende la ricetta un po' più laboriosa, ma vi assicuriamo che ne varrà la pena. Ogni boccone sarà davvero irresistibile grazie all'impanatura croccante che avvolge un ricco e filante ripieno a base di melanzane grigliate, prosciutto cotto e provola dolce: siamo certi che anche i bambini non sapranno resistere. Inoltre abbiamo optato per una ricetta cordon bleu di melanzane al forno per renderla ancora più leggera e dunque da proporre anche più volte in tavola e senza sensi di colpa: vedrete che andranno a ruba. Dunque allacciamo i grembiuli e ingredienti a portata di mano: oggi prepariamo insieme degli sfiziosi cordon bleu di melanzane al forno!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare i cordon bleu di melanzane per prima cosa occupatevi delle melanzane: lavatele sotto un getto di acqua fredda, poi asciugatele e trasferitele su un tagliere. Con un coltello a lama lunga e liscia, rimuovete il picciolo verde poi tagliate le melanzane a rondelle nel senso della larghezza in modo da ottenere dei cerchi non troppo spessi (massimo ½ cm). Una volta tagliate tutte le melanzane potrete procedere a grigliarle. Scaldate molto bene una griglia possibilmente in ghisa e leggermente unta di olio extra vergine di oliva con un pennello da cucina. Cuocete le melanzane un po' per volta, regolandole di sale e rigirandole a metà cottura per grigliare anche l'altro lato. Procedete in questo modo fino ad ultimare tutte le melanzane, poi tenetele da parte.

Procedete ora creare un fagottino con il prosciutto cotto e il formaggio: stendete la fetta di prosciutto cotto, mettete al suo interno una fettina sottile di provola e chiudete i lembi della fetta di prosciutto su loro stessi, in modo da creare un fagottino appunto. Dopo di ché ponete un fagottino tra due fette di melanzane grigliate e schiacciate delicatamente con le dita i bordi della melanzana per sigillarla in parte. Una volta finito di assemblare melanzane e ripieno, procedete con l'impanatura. In una piatto versate un po' di farina, a parte sbattete due uova con un pizzico di sale e pepe e in un terzo piatto versate il pangrattato.

Passate i dischi di melanzane farciti prima nella farina, ricoprendoli interamente, poi scrollateli tra le mani per eliminarne l'eccesso e passateli prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, in modo che siano completamente impanati. Procedete in questo modo fino ad impanare tutti i cordon bleu.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C poi disponete i cordon bleu di melanzane su una leccarda ricoperta di carta forno, irrorateli con un filo di olio EVO e poi cuoceteli in forno per 25-30 minuti circa, rigirandoli a metà cottura fino a completa doratura. I vostri cordon bleu di melanzane sono pronti per essere serviti ben caldi e fumanti!
Accorgimenti
Nel caso in cui voleste eliminare la nota amarognola delle melanzane, vi consigliamo di lasciarle sotto sale subito dopo averle tagliate a fette. Disponete quindi i dischetti di melanzane crude all'interno di uno scolapasta e tra uno strato e l'altro versate una manciata di sale grosso. Dopo di ché posizionate un peso sopra alle melanzane (come una ciotola piena di acqua) e trasferite lo scolapasta all'interno di un piatto che raccoglierà l'acqua di vegetazione delle melanzane. Lasciate riposare il tutto per almeno 30 minuti, poi risciacquate le melanzane per eliminare il sale e tamponatele bene prima di grigliarle.

Nel caso in cui dovessero avanzare, i cordon bleu di melanzane si possono conservare in frigo dentro a un contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Al momento del consumo potrete riscaldarli nel forno caldo per una decina di minuti. In alternativa e solo se avrete utilizzato degli ingredienti freschi, potrete anche surgelare la preparazione. In questo caso vi consigliamo di congelare i cordon bleu di melanzane subito dopo averli impanati, distribuendoli su una teglia ricoperta di carta forno e senza sovrapporli. Una volta che si saranno congelati potrete trasferirli all'interno dei sacchetti gelo per ridurre l'ingombro. In questo modo si conserveranno per circa 2 mesi. Quando vorrete servirli vi basterà cuocerli, ancora surgelati, nell'olio bollente fino a doratura.
Idee e varianti
Per questa ricetta noi abbiamo optato per la cottura in forno, ma a piacere potrete preparare i cordon bleu di melanzane in padella o al forno. Se doveste optare per la frittura, dovrete riscaldare in una padella capiente un po' di olio di arachidi e quando sarà ben caldo, friggete pochi cordon bleu per volta facendoli dorare da entrambi i lati, poi dovrete scolarli con una schiumarola e lasciarli riposare per 5 minuti sulla carta per fritti, prima di servire.

Se invece non temete le calorie, potrete preparare questa ricetta anche con le melanzane fritte al posto di quelle grigliate. Per preparare i cordon bleu di melanzane fritte dovrete quindi friggere le fettine di melanzane in abbondante olio di arachidi ben caldo e poi lasciarle riposare per almeno 15 minuti sulla carta per fritti, in modo che perdano tutto l'olio. Una volta che si saranno raffreddate, procedete a farcirle come visto sopra.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?