Melanzane alla parmigiana

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Note: + 60 minuti di ammollo delle melanzane
4.5 2
Introduzione
Appetitose come secondo, sfiziose come antipasto, le melanzane alla parmigiana si adattano a ogni circostanza. Seguiteci in cucina e vi mostreremo come preparare uno dei piatti più amati e gettonati d’Italia!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Private le melanzane della buccia e poi affettatele per lungo, mantenendo uno spessore di circa 1 cm. Sistemate le fette in un colapasta cospargendole di sale grosso. Posizionate sopra un peso in modo da esercitare una certa pressione e lasciate così agire per circa 60 minuti. Vedrete le melanzane perdere man mano il loro umore acquoso. Trascorso il tempo necessario, riprendete le fette, risciacquatele e sgocciolatele bene.

Mentre fate scaldare l’olio in padella, passate le fette di melanzane prima nelle uova sbattute (alle quali avrete aggiunto anche un pizzico di sale) e poi nel pangrattato, quindi friggetele.
Prendete ora una pirofila e iniziate a distribuire gli ingredienti a strati: cospargete un po’ di sugo di pomodoro sul fondo, poi adagiate le fettine di melanzana, sopra aggiungete il parmigiano grattugiato e qualche tocchetto di mozzarella. Ripetete gli strati fino a esaurire gli ingredienti.
Mettete in forno già caldo a 180°C e lasciate cuocere per circa 20 o 30 minuti. Fate riposare le melanzane alla parmigiana almeno mezz’ora prima di consumarle, il loro sapore risulterà ancora più armonioso.
Guarnite con foglioline di basilico fresco.
Accorgimenti
È importante lasciare in ammollo le melanzane cosparse di sale (meglio se grosso): in questo modo sarà più semplice eliminare quel loro caratteristico umore che altrimenti renderebbe amaro e quindi poco gradevole il vostro piatto.
Per una ricetta più leggera saltate la fase di frittura e limitatevi a grigliare le melanzane su una piastra da forno a 190°C per circa 10 minuti. Proseguite poi con gli strati come descritto sopra.
Idee e varianti
Se preferite, potete friggere direttamente le fette di melanzane senza ricorrere alle uova e al pangrattato oppure, in alternativa a quest’ultimo, potete utilizzare un po’ di farina.
Al parmigiano potete sostituire il grana padano, sempre grattugiato, mentre alla mozzarella un qualsiasi formaggio filante. Pepe nero e prezzemolo possono arricchire ulteriormente il sapore del vostro piatto.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 09/04/2015 alle 17:44
Ciao Anna, non sei obbligata a mettere le melanzane sotto sale. Questo trucco serve per eliminare l'eccesso di acqua dalle melanzane, ma puoi anche semplicemente tagliarle a fette e asciugarle con un foglio di carta assorbente, evitando di metterle sotto sale.
Inviato da Anna il 09/04/2015 alle 16:41
Ma a me mi diventano tropo salato anche se li risciacquo ben 3 volta che faccio
Inviato da Monica il 07/04/2012 alle 17:00
Per rendere la ricetta meno calorica, invece di friggere le melanzane, le preparo ai ferri.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?