Carciofi ripieni alla napoletana

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Ecco un secondo piatto completo che permette di sfruttare uno degli ortaggi più amati dagli italiani: provate i carciofi ripieni alla napoletana!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate e mondate i carciofi eliminando le foglie più esterne, le punte, e i gambi, dopodiché apriteli leggermente schiacciandoli sul piano di lavoro be metteteli a riposare in acqua fredda con limone per 20 minuti.

Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo lavato e versatelo in una ciotola, poi unitevi l’aglio mondato e tritato, il pangrattato, il pecorino, il provolone a cubetti, le olive sgocciolate e i capperi sminuzzati, il pepe e l’olio; aggiungete anche l’uovo e amalgamate il tutto.

A questo punto potete farcire i carciofi ben sgocciolati, poi adagiateli in una teglia con carta da forno e versate 2 dita di acqua, poi infornateli a 180°C per 30 minuti. Dopo 20 minuti cospargete sulla superficie dei carciofi le nocciole grossolanamente tritate.

Terminato il tempo di cottura, togliete i carciofi dalla pirofila e serviteli in tavola caldi.
Accorgimenti
Acquistate i carciofi romani per preparare questa ricetta.
Idee e varianti
Se volete arricchire il ripieno, potete unirvi della pancetta tagliata a cubetti e saltata in padella.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?