Hamburger di melanzane al forno

Ecco una semplice e sana ricetta che sicuramente farà felice vegetariani e vegani, ma che potrebbe piacere un po' a tutti, grazie al suo gusto stuzzicante, alle poche calorie e alla preparazione semplice e abbastanza veloce. Stiamo parlando degli hamburger di melanzane al forno: senza uova, né formaggio o altri ingredienti di origine animale, questi sfiziosi burger sono anzitutto una ricetta pensata appositamente per i vegani.
Ma anche se non lo siete vi consigliamo di provarli: potete sempre adattare la nostra ricetta aggiungendo qualche altro ingrediente a piacere, in modo da personalizzare i vostri hamburger di melanzane al forno come più preferite.
Se invece deciderete di seguire alla lettera la nostra preparazione, otterrete degli hamburger di melanzane light al forno: hanno davvero poche calorie perché in pratica sono quasi esclusivamente a base di melanzane. Bisogna solo aggiungere un po' di pane raffermo per rendere il composto più compatto, dei semi di sesamo e della menta che dà una fantastica nota di freschezza al piatto!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare i vostri hamburger di melanzane al forno, iniziate dalla pulizia a dalla cottura della melanzana.

Lavatela, asciugatela e tagliatela a dadini abbastanza piccoli e di dimensioni simili.

Sbucciate e tritate lo spicchio d'aglio e mettetelo a soffriggere in una padella con un po' d'olio extravergine d'oliva: quando avrà preso colore, unite i dadini di melanzane e fateli andare per una decina di minuti. Quando si saranno ammorbiditi, spegnete il fuoco e trasferiteli in un grande piatto.

A questo punto schiacciate la melanzana con una forchetta, fino a ridurla in una purea omogenea. Fatela quindi raffreddare.

In una terrina preparate gli altri ingredienti che vi serviranno per preparare i vostri hamburger di melanzane al forno. Prima di tutto sbriciolate bene le 2 fette di pancarré: unitevi quindi qualche foglia di menta precedentemente lavata e tritata finemente e i semi di sesamo. Salate, pepate, aggiungete anche la purea di melanzana e mescolate con cura il tutto con un cucchiaio di legno.

Se il composto è abbastanza tiepido da poter essere lavorato con le mani senza scottarsi, procedete con la formazione degli hamburger. Con queste dosi dovreste ottenere 4-5 burger (ma dipende da quanto li fate grandi): per farli aiutatevi con un coppapasta. Se non avete nessun coppapasta, né alcuna formina, lavorateli semplicemente con le mani appiattendoli e dando loro una forma rotonda.

Via via che li preparate, disponete gli hamburger sopra una teglia già rivestita con carta da forno.

Una volta pronti, è arrivato il momento di cuocerli nel forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, quanto basta per farli compattare completamente e farli dorare bene in superficie.

Gustate i vostri hamburger di melanzane al forno possibilmente ben caldi o tiepidi.
Accorgimenti
Per la ricetta dell'hamburger di melanzane al forno va bene utilizzare qualsiasi tipo di melanzana: controllate però che si tratti di una melanzana fresca e di buona qualità. Ne basterà solo una se è una melanzana grande: se invece state usando delle melanzane piccole, potrebbero esserne necessarie due.

Se, nel formare gli hamburger, vi rendete conto che il composto di melanzane è molto morbido e un po' slegato, unite del pangrattato finché non avrà raggiunto una maggiore compattezza.
Idee e varianti
Al posto del pancarré vegano potete tranquillamente utilizzare della mollica di pane raffermo.

Per profumare e aromatizzare i vostri hamburger di melanzane al forno potete mettere del basilico oppure del rosmarino (o altro ancora) al posto della menta. E, se siete amanti delle spezie, perché non aggiungerne qualcuna? Un poco di curry, di paprica o di cumino, ad esempio. Oppure un pezzetto di zenzero fresco grattugiato!

Per servire hamburger di melanzane al forno più sostanziosi e nutrienti, ma sempre in versione vegana, unite alla melanzane anche un legume a vostra scelta (ad esempio dei ceci che hanno un gusto delicato). Se invece non dovete realizzare una ricetta vegana, potete insaporire i vostri burger con una bella manciata di Parmigiano Reggiano grattugiato!

Inoltre è possibile preparare anche degli hamburger di melanzane senza pane, nel caso si abbia questa necessità per via di un'intolleranza al glutine. Il pane sbriciolato serve a compattare l'impasto, ma questo risultato si può ottenere anche unendo un paio di patate lesse che renderanno il composto di melanzane più denso e amalgamato. Dopo averle lessate, sbucciatele e schiacciatele per bene con una forchetta: unitele quindi alla purea di melanzane (precedentemente preparata come da ricetta) e amalgamate per bene il tutto.

In ogni caso le patate sono anche un ottimo contorno per questo piatto. Visto che già accendete il forno per cuocere gli hambuger, potete mettervi a cuocere anche le patate, dopo averle lavate, sbucciate e tagliate a spicchi o cubotti il più possibile di uguale grandezza (così si cuoceranno nello stesso momento). Conditele con sale, pepe e rosmarino (o come preferite) ed infornatele, disposte dentro una teglia foderata con carta da forno, qualche minuto prima di mettere gli hamburger: le patate infatti avranno bisogno di cuocere un po' di più rispetto ai burger, soprattutto se le avete tagliate a spicchi abbastanza spessi. Dopo 5-10 minuti mettete nella teglia anche gli hamburger di melanzane e portate a termine le due cotture. Servite il vostro hamburger di melanzane al forno con patate ben caldo, magari completandolo con qualche salsa a piacere da servire in ciotoline a parte!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?