Risotto alla bresaola

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
La bresaola, tipico salume per antipasti o piatti unici soprattutto in estate, è in realtà un ingrediente raffinato per un primo diverso dal solito, come questo risotto saporito ma semplice.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mettete il brodo a scaldare e tenetelo poi al caldo.

Nel frattempo tagliate il burro a tocchetti e versatelo in una padella insieme all’olio. Soffriggetevi uno scalogno tagliato finissimo. Unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto.
Lasciate cuocere il riso, dopo aver sfumato con il vino, per circa un quarto d’ora o poco più, aggiungendo regolarmente un mestolo di brodo e mescolando di tanto in tanto.

Tagliate la bresaola a striscioline e versatela nel riso un paio di minuti prima della fine della cottura. Mescolate, verificate che sia pronto e togliete dal fuoco. Mantecate con Parmigiano grattugiato, una spolverata di prezzemolo e un pizzico di pepe e servite subito.
Accorgimenti
Verificate il grado di sapidità del riso prima di regolarlo di sale: il brodo è di solito già salato.
Idee e varianti
Quando mancano un paio di minuti dalla fine della cottura, aggiungete una mela (varietà Golden o Pink Lady) sbucciata e tagliata a cubetti e qualche scaglia di un formaggio tipico della Valtellina (come lo è la bresaola) come ad esempio il Bitto, per un risotto ancora più gustoso.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?