Sugo alle melanzane

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Scegliere il sugo per condire un buon piatto di pasta può rivelarsi spesso una scelta ardua. Ma quando si punta su ingredienti semplici e genuini, non si può sbagliare! Il sugo con melanzane ne è un perfetto esempio: si tratta di un condimento sano e leggero che sarà molto apprezzato anche dai vostri commensali vegetariani. In ogni caso, anche se non siete vegetariani ma vi piacciono molto le verdure, questo sugo alle melanzane è proprio quel che fa al caso vostro. Delicato e genuino, ma anche molto saporito grazie all'aggiunta di un pizzico di peperoncino, riuscirà a riscaldare subito l’atmosfera! Fra i tanti sughi con cui è possibile condire la pasta, si tratta sicuramente di uno dei più semplici e apprezzati. Ecco la nostra ricetta...
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Iniziate la preparazione del sugo con melanzane partendo proprio dal lavaggio e dal taglio delle melanzane. Dopo averle sciacquate bene, eliminate il picciolo e affettatele su un tagliere.

Ora tagliate le fette di melanzana a cubetti piuttosto piccoli, facendo in modo che siano all'incirca tutti della stessa grandezza (si tratta di un accorgimento molto importante per garantire una cottura uniforme).

Sbucciate la cipolla e affettatela finemente. Ora scaldate in padella un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva: unitevi la cipolla e fatela appassire nel soffritto. Quando sarà ben dorata potrete aggiungete anche i cubetti di melanzana, facendoli rosolare nel soffritto. A questo punto salate, sfumate con il vino e aggiungete la salsa di pomodoro: appena il sugo riprende a rosolare, condite con le foglie di basilico (che avrete in precedenza lavato e asciugato accuratamente) e il peperoncino. Mescolate e proseguite la cottura più o meno per 15 minuti, tenendo la fiamma bassa.

A questo punto il vostro sugo è pronto: spegnete il fuoco e utilizzatelo per condire la pasta!
Accorgimenti
Nella ricetta non abbiamo incluso questo passaggio, ma se volete evitare il rischio che le melanzane rilascino troppa acqua durante la cottura (cosa che renderebbe il sugo eccessivamente "acquoso" e diluito), l'ideale sarebbe spurgarle prima di utilizzarle per la ricetta. La spurgatura serve non solo a far perdere l'acqua di vegetazione, ma anche a togliere alle melanzane quel retrogusto amarognolo che spesso hanno. Per spurgarle dovrete prima tagliarle a cubetti, poi disporre i dadini di melanzana sopra un grande colino o uno scolapasta, cospargendoli con un po' di sale. A questo punto copriteli con un piatto sul quale metterete un peso (ad esempio un grande barattolo). Lasciateli così per circa 2 ore, dopodiché impiegateli per preparare il sugo come riportato sopra.

Il segreto per ottenere un sugo squisito sta nella freschezza dell'ingrediente principale: la melanzana. L'ideale, quindi, è prepararlo quando le melanzane sono di stagione! Per quanto riguarda la varietà di melanzana, potete utilizzare la qualità che più gradite: vanno bene sia quelle tonde che quelle dalla forma allungata. La cosa più importante è che siano mature al punto giusto e che la polpa sia soda.

Quando sfumate con il vino, alzate la fiamma del fornello al massimo giusto per 30 secondi, in modo che l’alcool possa evaporare.

Se vi sembra necessario (ovvero se il condimento è troppo denso e volete diluirlo un po') potete unire circa mezzo bicchiere d'acqua al sugo, più o meno a metà cottura.

Se avete il robot da cucina Bimby, per voi realizzare questo condimento sarà semplice come bere un bicchiere d'acqua! Scoprite come fare per preparare il sugo con melanzane Bimby.
Idee e varianti
Per dare un tocco di profumo in più al vostro sugo con melanzane, a fine cottura aggiungete qualche foglia di menta fresca. Se invece volete aggiungere un ulteriore ingrediente per renderlo più ricco, vi consigliamo di unire delle olive verdi snocciolate.

Chi non ama il piccante può evitare di aggiungere il peperoncino.

Questo sugo naturalmente è perfetto per condire la pasta (di qualsiasi formato): sulla pasta è ottimo sia da solo che insieme ad una spolverata di formaggio grattugiato a piacere (può starci molto bene anche della ricotta salata grattugiata, come insegna la ricetta della favolosa pasta alla Norma!). Tuttavia, perché non provate anche a usarlo per preparare delle squisite bruschette? Non ve ne pentirete!

La nostra ricetta del sugo con melanzane è squisita nella sua semplicità, ma se avete voglia di provare qualche variante, vi diamo qualche idea! Potete ad esempio cuocere la melanzana alla griglia, per poi tagliarla a pezzetti e unirla alla passata. Come possibile variante vi suggeriamo anche il sugo con melanzane in bianco: un'idea molto originale visto che la maggior parte dei sughi prevede l'utilizzo della salsa di pomodoro. Provate invece a non unire la passata, cuocendo le melanzane da sole: in tal caso mettetene eventualmente un po' di più rispetto alla quantità indicata in ricetta. Per completare questo sugo in bianco, ci vuole naturalmente una bella spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato!
Se queste varianti non vi soddisfano, provate il sugo con melanzane alla siciliana: come resistere ad un condimento così ricco e corposo, a base di capperi, melanzane, uova sode, pomodori e acciughe?

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?