Spaghetti al nero di seppia

Spaghetti al nero di seppia
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Gli spaghetti al nero di seppia sono un piatto tipico di molte regioni che vivono la loro tradizione culinaria attorno al mare, quali la Sicilia, la Sardegna e la Calabria, ma anche la Liguria, dove è più facile che questo prezioso condimento sia usato per insaporire le tipiche bavette.
Preparazione
Preparate un trito con prezzemolo, aglio e cipolla e fate soffriggere in olio d’oliva.
Pulite le seppie staccando le vescichette col nero, da tenere da parte.
Tagliatele a listarelle e fatele rosolare nel soffritto a fuoco vivace.
Dopo due minuti, abbassate la fiamma e unite il concentrato di pomodoro che avete diluito in due cucchiai di acqua calda.
Proseguite la cottura per circa 20 minuti. Aggiustate di sale e rompete le vescichette col nero. Mescolate bene tutti gli ingredienti e fate cuocere per altri 10 minuti a fuoco molto basso.
Lessate gli spaghetti, scolateli al dente e fateli mantecare per un minuto nel sugo al nero di seppia, mescolando bene.
Accorgimenti
Asportare la sacchetta col nero di seppia è un’operazione molto delicata: chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di mostrarvi la procedura.
Idee e varianti
Gli spaghetti al nero di seppia sono ottimi se insaporiti con ricotta salata o pecorino grattugiato.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da agenziasg il 02/08/2010 alle 15:15
bello il vostro sito molto valide le vostre ricette
Inviato da Pier Giuseppe Orlandin il 31/01/2010 alle 15:19
io non sono un cuoco ma le quantità di prodotto sono esagerate.
saluti

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?