Costolette di agnello aromatiche con salsa garlic

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
Le costolette di agnello con salsa garlic sono uno stuzzicante secondo piatto che abbina i nostri sapori tradizionali a quelli della cucina anglosassone. Da gustare calde, queste costolette sono un appetitoso piatto da presentare sulla tavola di Pasqua.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
In una padella antiaderente soffriggete in due cucchiai di olio d’oliva il pangrattato, il rosmarino, il prezzemolo e la menta tritati, aggiungendo sale e pepe; quindi accendete il forno e preriscaldatelo a 180°C.
Insaporite l’agnello con sale e pepe e scottatelo in una padella con un cucchiaio di olio a fuoco moderato, per circa 4-5 minuti (2-3 minuti per lato). Trasferite quindi l’agnello in una teglia cercando di porre il lato grasso verso l’alto; in seguito spalmate la mostarda, distribuendola in modo che ogni cotoletta ne sia cosparsa.
Riprendete il composto inizialmente preparato con il pangrattato e cospargetelo sulla mostarda, distribuendo con cautela per farlo aderire. Arrostite l’agnello per circa 20-25 minuti e, una volta sfornato, trasferitelo su un tagliere.
Lasciate raffreddare per 10 minuti, poi procedete con il taglio, impiattate e servite.
Accorgimenti
Non lasciate che l’agnello si cuocia troppo nel forno, perché rischia di seccarsi.
Idee e varianti
Una variante interessante potrebbe consistere nell’utilizzare una salsina piccante o una al pepe nero al posto della mostarda.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?