Carpaccio di funghi con radicchio

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Il carpaccio di funghi con radicchio è un piatto leggero che può essere servito sia come antipasto che come contorno.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i funghi accuratamente eliminando la parte terrosa e strofinando le cappelle con un panno umido. Tagliateli a fettine molto sottili, cospargeteli di sale e fateli asciugare su un panno per mezz’ora.
Trascorso questo tempo irrorate i funghi col succo dei limoni.
A parte emulsionate l’olio col sale, il prezzemolo tritato e la scorza dei limoni grattata.
Lavate e asciugate il radicchio tenendo da parte le foglie più grandi.
Mescolate i funghi col radicchio tagliato finemente, condite con la salsina di olio e scorza di limone e servite il carpaccio nelle foglie d’insalata che avevate tenuto da parte.
Accorgimenti
E’ importante che i limoni siano non trattati e ben puliti, per evitare di ingerire sostanze nocive presenti nella buccia.
Idee e Varianti
Potete servire il carpaccio di funghi e radicchio anche in cestini di grana ottenuti facendo fondere il formaggio grattugiato in un pentolino antiaderente in modo da ottenere una cialda croccante.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?