Fajitas di funghi

Introduzione
Questa ricetta vi permetterà di portare in tavola un piatto vegetariano molto gustoso: provate le fajitas di funghi, una variante del tradizionale piatto messicano!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sciacquate sotto l’acqua i peperoni, tagliateli a fette ed eliminate i filamenti interni e i semini, quindi tagliateli a striscioline; prendete i funghi, strofinateli con un canovaccio inumidito per eliminare i residui terrosi e tagliateli a fettine sottili. Tenete momentaneamente questi ingredienti da parte.

Mondate la cipolla, tritatela e fatela appassire per qualche minuto in padella con l’olio extravergine d’oliva. Non appena risulterà trasparente, unite in cottura i peperoni e cuoceteli per 7-8 minuti coprendo con il coperchio, poi toglietelo e proseguite per 3 minuti in modo che l’acqua di vegetazione evapori.

Unite in cottura i funghi e fate andare ancora per 7-8 minuti aggiustando di sale e pepe e aggiungendo il prezzemolo tritato e il peperoncino.

Una volta cotte le verdure spegnete il fuoco e passate le tortillas per qualche istante sulla piastra posta sul fuoco girandole sui lati.

Ora non vi resta che farcire le tortillas con qualche cucchiaio di ripieno, chiuderle e servirle in tavola calde!
Accorgimenti
Per evitare che le fajitas siano troppo secche, potete aggiungere qualche cucchiaino di salsa al ripieno: per esempio una salsa allo yogurt o un po' di panna acida.
Idee e varianti
Queste fajitas possono essere arricchite con qualche fettina di formaggio fresco scaldato leggermente! Se invece volete realizzare una variante, potete provare le fajitas di pollo!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?