Linguine al cartoccio

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
5.0 3
Introduzione
Per presentare in modo diverso dal solito e anche un po' raffinato la pasta, perché non servirla al cartoccio? Provate ad esempio con le linguine al cartoccio: il modo di impiattare in cucina è sempre molto importante e, così servite, le linguine fanno proprio la loro bella figura! Inoltre la cottura al cartoccio valorizza il sapore del pesce: ed è quindi proprio con il pesce che vi consigliamo di preparare le linguine al cartoccio.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Preparate il pesce per il condimento delle linguine: raschiate le cozze e lavatele, lavate anche i gamberetti e pulite con cura i calamari, per poi tagliarli a fettine.

Fate soffriggere l'aglio tritato nell'olio extravergine d'oliva. Quando sarà ben colorito potete unire il pesce. Pepate, versate la salsa di pomodoro e fate andare il tutto per circa 8-10 minuti. Per regolarvi sappiate comunque che quando le cozze si saranno aperte potete spegnere il fuoco.

Tuffate le linguine in una pentola con abbondante acqua bollente salata: quando saranno pronte (scolatele bene al dente), versatele nel tegame del condimento al pesce. Aggiungete un'abbondante spolverata di prezzemolo fresco tritato e mescolate con cura il tutto.

Trasferite quindi le linguine su un foglio di carta stagnola abbastanza grande da contenere tutta la pasta e da chiudersi agevolmente a cartoccio.

A questo punto mettete il cartoccio con le linguine nel forno preriscaldato a 180°C: sono sufficienti 5 minuti di cottura.
Servite il cartoccio ancora chiuso e apritelo direttamente a tavola.
Accorgimenti
La presentazione delle linguine al cartoccio risulta più elegante e scenografica se, invece di servire tutta la pasta in un solo cartoccio, la si divide in diversi cartocci (uno per ospite, ovviamente), che andranno poi adagiati sui piatti.
Idee e varianti
Potete variare la quantità e la qualità del pesce a seconda dei vostri gusti personali.
Se vi piace, aggiungete un po' di peperoncino piccante (magari sostituendolo al pepe).

Queste linguine possono essere preparate anche in bianco, senza salsa di pomodoro: oppure, se preferite, sostituite la salsa con dei pomodorini tagliati a pezzetti.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Ciro il 16/10/2016 alle 10:25
Grande piatto sempre attuale
Inviato da Elisa il 24/12/2015 alle 14:08
Io ho aggiunto la cippolazza è messo le vongole al posto delle cozze.... Non vi dico il sapore!! Ottima
Inviato da Gianluca il 27/01/2014 alle 10:24
Ho fatto ieri la ricetta e mi è venuta benissimo! Proverò sicuramente altre vostre ricette! Grazie mille!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?