Penne con crema di zucchine e salmone

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
5.0 10
Introduzione
La ricetta delle penne con crema di zucchine e salmone è una di quelle preparazioni che potremmo a buon diritto definire un classico: il salmone infatti è un pesce dal sapore abbastanza intenso che si sposa molto bene con un ortaggio dal gusto delicato come le zucchine.
Per questo motivo le penne salmone e zucchine (al posto delle penne si può ovviamente usare un altro formato di pasta) sono un primo tradizionale che si trova facilmente nei menu di molti ristoranti (con qualche piccola variante a seconda della fantasia del cuoco) e che è facilissimo da replicare anche a casa.
Nella ricetta che vi proponiamo di seguito c'è un particolare che rende questo primo piatto ancora più gustoso: dopo la cottura in padella, le zucchine vengono frullate fino a ridurle in crema. In questo modo la crema delle zucchine va ad avvolgere perfettamente la pasta, esaltando al massimo il sapore del salmone: il risultato è un piatto dal gusto più pieno, avvolgente e corposo!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per preparare le penne con crema di zucchine e salmone, la ricetta è davvero semplice e alla portata di chiunque: ci vuole solo un po' di attenzione.

Iniziate pulendo le zucchine: per farlo prima dovrete privarle delle estremità (spuntatele con l'aiuto di un coltellino), dopodiché potrete sciacquarle con acqua fredda. A questo punto tagliatele in piccoli pezzi e mettetele in una padella con poca acqua leggermente salata in precedenza. Fatele andare per circa una decina minuti, dopodiché spegnete la fiamma (in alternativa a questo procedimento potete anche cuocerle semplicemente al vapore, se avete l'apposita pentola) e mettetele da parte ad intiepidire. Trasferitele quindi nel frullatore, unitevi un po' di sale e pepe e frullatele bene in modo da ridurle in una purea perfettamente liscia e omogenea.

Mettete da parte la purea ottenuta e passate al trancio di salmone. Prima tagliatelo ricavandone dei filetti abbastanza sottili, dopodiché sbucciate la cipolla che userete per il soffritto e tritatela finemente. Sbucciate anche lo spicchio d'aglio, lasciandolo intero. Lavate e sminuzzate il prezzemolo.

Prendete una padella antiaderente, versate un po’ di olio d’oliva e mettetevi a dorare lo spicchio d’aglio e la cipolla tritata. Togliete l'aglio appena è rosolato: a questo punto aggiungete il salmone e il prezzemolo tritato e continuate la cottura per qualche minuto.

Nel frattempo, versate dell'acqua in una capiente pentola e portatela ad ebollizione: quando starà bollendo, salatela e mettetevi a lessare le penne rispettando il tempo riportato sulla confezione.

La ricetta delle penne con crema di zucchine e salmone è giunta quasi al termine: una volta trascorso il tempo di cottura, scolate la pasta al dente e mettetela nella padella in cui si trova il salmone. Unite anche la crema di zucchine e fate scaldare a fiamma molto bassa, girando di tanto in tanto per amalgamare il tutto.

Servite la pasta in piatti fondi accompagnandola, se lo gradite, con un buon bicchiere di vino bianco aromatico.
Accorgimenti
Per una buona riuscita delle penne con crema di zucchine e salmone, la ricetta prevede possibilmente l'impiego delle zucchine bianche: più saporite e dolci di quelle color verde scuro, sono maggiormente indicate per questa pietanza.

Per ottenere delle penne con una crema di zucchine ancora più saporita, vi consigliamo di versare un bicchiere circa di vino bianco o di cognac durante la cottura in padella.
Idee e varianti
Come modificare un po' questa ricetta delle penne con crema di zucchine e salmone, per chi avesse voglia di provare qualche variante? Le opzioni non mancano: basta avere un po' di fantasia e qualche ingrediente aggiuntivo. Se preferite andare sul classico, una prima possibile variante consiste nell'aggiungere un po' di panna al condimento, così da renderlo ancora più cremoso. Sebbene le penne zucchine e salmone senza panna siano senza dubbio più leggere e sane, la panna è comunque un ingrediente che solitamente piace molto perché lega meglio il condimento conferendogli appunto anche una maggiore cremosità. L'importante è non esagerare, per non appesantire il piatto e per non coprire il gusto del pesce e delle zucchine: al momento di frullare le zucchine, quindi, potete aggiungere giusto un paio di cucchiai di panna liquida da cucina.

Ma ecco altre idee per variare la ricetta. Profumate la crema di zucchine con un po' di menta: otterrete un piatto ancora più fresco e delicato. Oppure, anziché frullare le zucchine, cuocetele in padella tagliate a rondelle per poi unirle ai tocchetti di salmone: un condimento di questo genere si può completare anche con dei pomodorini freschi, da saltare in padella insieme alle zucchine. Al posto del salmone, potete utilizzare un altro tipo di pesce che si abbini bene alle zucchine: altri accostamenti vincenti sono, ad esempio, gamberi-zucchine oppure scampi-zucchine.

E, per finire, un'ulteriore possibile modifica a questo piatto consiste nell'usare un altro formato di pasta e nell'eliminare il salmone dalla preparazione: se amate la pasta corta che ne dite ad esempio delle mezze penne con crema di zucchine? Togliendo il salmone, otterrete un piatto vegetariano e molto leggero che vi consigliamo di rendere più gustoso unendo del buon Pecorino stagionato grattugiato alla crema di zucchine!
Inviato da Gustissimo.it il 11/12/2018 alle 16:58
Ciao Marco :-)
Grazie per il tuo commento. Noi abbiamo provato la variante di Vincenzo e ci è piaciuta molto! Dicci anche la tua variante e proveremo anche quella.
Alla prossima ;-)
Inviato da MarcoSpecialOne il 08/12/2018 alle 11:56
secondo me la variante di Vincenzo è un po' esagerata...non è una variante...è un altra pasta
Inviato da gustissimo il 16/05/2016 alle 14:50
Buonissima la tua variante Vincenzo!
Inviato da Vincenzo stallone il 15/05/2016 alle 13:55
la mia variante è: aggiunta di bottarga, ciliegino, peperoncino, e le zucchine tagliate a cubetti non mixate
Inviato da Vincenzo stallone il 15/05/2016 alle 13:55
la mia variante è: aggiunta di bottarga, ciliegino, peperoncino, e le zucchine tagliate a cubetti non mixate

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?