Pasta con le melanzane

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo delle melanzane sotto il sale
5.0 1
Introduzione
La pasta con le melanzane è un primo piatto semplice e gustoso, nonché dal tipico sapore mediterraneo. Ci sono tanti modi per preparare questa specialità: ad esempio, se si vuole ottenere una pietanza particolarmente sfiziosa e saporita, si possono friggere le melanzane (la frittura infatti regala sempre ad ogni piatto un gusto speciale). Ed è proprio questa la modalità di cottura proposta nella ricetta che potete leggere di seguito. Siamo certi che la nostra ricetta della pasta con le melanzane vi conquisterà al primo assaggio!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare la ricetta della pasta con le melanzane, iniziate sciacquando bene le melanzane, asciugandole e privandole del picciolo. A questo punto tagliatele a cubetti non troppo piccoli e mettetele in uno scolapasta con una manciata di sale: lasciatele così per almeno 30 minuti, in modo che possano spurgare (ovvero perdere l'acqua di vegetazione).

Trascorsi i 30 minuti, sciacquate i cubetti di melanzana sotto l'acqua corrente in modo da eliminare ogni traccia di sale, dopodiché asciugateli tamponandoli con un panno da cucina. Ora potete friggerli. Mettete a scaldare abbondante olio di semi in una padella capiente: quando sarà arrivato alla giusta temperatura, friggetevi le melanzane fino a farle diventare dorate e croccanti. Prelevatele quindi dall'olio di frittura con una schiumarola e adagiatele su un piatto rivestito con della carta assorbente.

In un tegame capiente preparate il soffritto in cui andrete a cuocere il sugo della pasta: tritate finemente la cipolla e fatela appassire insieme al peperoncino e a tre cucchiai circa di olio d'oliva. Aggiungete le melanzane fritte e la polpa di pomodoro, salate e fate cuocere a fiamma bassa per 10-15 minuti.

Nel frattempo, fate lessare la pasta in una pentola con abbondante acqua salata precedentemente portata ad ebollizione (mettete quindi a bollire l'acqua nello stesso momento in cui preparate anche il sugo).

Una volta pronta (rispettate il tempo di cottura riportato sulla confezione), scolatela al dente e unitela nella padella con il sugo alle melanzane. Mantecate con un mestolo scarso di acqua di cottura, regolate di sale e decorate con il prezzemolo fresco: ora la vostra pasta con le melanzane è pronta da servire in tavola!
Accorgimenti
Per la ricetta della pasta con le melanzane preferite un formato di pasta corta e rigata come le penne, le mezze maniche, le pipe o i rigatoni. Sono adatte anche le caserecce, un formato molto comune soprattutto nelle regioni del Sud. Per quanto riguarda le melanzane, invece, usate possibilmente quelle violetto chiaro dalla forma rotonda: essendo più asciutte, sono perfette per ottenere una buona frittura (inoltre hanno anche un gusto meno amarognolo, in confronto alle melanzane lunghe color viola scuro).

Questa pasta con le melanzane è ottima anche il giorno dopo, gratinata al forno con la besciamella: se dovesse avanzarvene un po' vi consigliamo di prepararla in questo modo!
Idee e varianti
La pasta con le melanzane è molto buona anche preparata in bianco: in questo caso utilizzate per la cottura mezzo bicchiere di vino bianco, al posto del pomodoro.

Oppure potete preparare una pasta melanzane e pomodorini, sostituendo quindi la polpa di pomodoro con dei pomodorini freschi (sono ideali i pachino oppure i datterini). Seguite tutti i passaggi della ricetta sopra riportata, con l'unica differenza che al momento di aggiungere la polpa di pomodoro aggiungerete invece i pomodorini precedentemente lavati, asciugati e tagliati a pezzetti.

Se volete ottenere un piatto più leggero, anziché friggere i cubetti di melanzana cuoceteli semplicemente nel sugo finché non si saranno ammorbiditi.
Prova anche le varianti arricchite con il pesce spada e la salsiccia!
Se volete preparare una pasta con le melanzane dal condimento più ricco e corposo (così non sarà nemmeno necessario servire il secondo!), vi consigliamo due ottime varianti: quella con l'aggiunta di pesce spada e quella con la salsiccia.

La pasta melanzane e pesce spada è piuttosto diffusa soprattutto in Sicilia: sia le melanzane che il pesce spada infatti sono due ingredienti parecchio impiegati nella cucina siciliana. La ricetta è molto semplice: per 4 persone potete utilizzare un trancio di pesce spada di circa 500 g. Dopo aver fritto i cubetti di melanzana come spiegato sopra, fate cuocere il pesce spada tagliato a dadini: prima rosolatelo velocemente in qualche cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, dopodiché sfumatelo con del vino bianco e fatelo andare per 6-7 minuti circa, dopo aver unito, una volta evaporato l'alcol, anche un po' polpa di pomodoro e le melanzane fritte.
Se volete rendere il condimento più fresco e profumato potete unire anche della menta fresca spezzettata grossolanamente.

Anche la pasta melanzane e salsiccia è molto facile da realizzare. Sbriciolate una salsiccia (circa 400 g) e rosolatela bene in un soffritto preparato con una cipolla tritata: dopo qualche minuto di rosolatura, unite la polpa di pomodoro (o i pomodorini freschi tagliati a pezzetti, come preferite), qualche foglia di basilico e i cubetti di melanzana precedentemente fritti. Salate, pepate e fate cuocere il tutto per circa una decina di minuti. Lessate la pasta del formato prescelto e, dopo averla scolata, saltatela bene nella padella del condimento. Quando impiattate potete unire anche, a vostro piacere, un po' di pecorino grattugiato.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da Mirco il 28/08/2020 alle 18:25
sempre ottima

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?