Pasta con pomodori secchi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Pasta di un formato a piacere, pomodori secchi sott'olio e noci: sono questi gli ingredienti principali per preparare la pasta con pomodori secchi, il piatto che vi proponiamo di seguito!
Si tratta di una ricetta tanto semplice da realizzare quanto ricca di sapore: i pomodori secchi con la pasta sono un accostamento non molto comune (in genere i pomodori secchi vengono usati per preparare tartine, bruschette o come ingrediente per farcire panini e tramezzini), ma neanche azzardato: provate questo piatto e scoprirete come sia un'abbinamento in realtà molto riuscito!
Con la loro sapidità, i pomodori sott'olio infatti rendono questo primo piatto veramente gustoso e speciale: inoltre la presenza delle noci sminuzzate completa e bilancia alla perfezione il tutto, soprattutto perché offre al palato una piacevole nota croccante (che si sposa bene con la consistenza morbida dei pomodori).
La pasta con pomodori secchi e noci ha una preparazione davvero semplice e si può realizzare sostanzialmente in due modi: tagliando semplicemente i pomodori a tocchetti ppure frullandoli per ottenere una sorta di pesto cremoso.
Di seguito vi spiegheremo come procedere seguendo la prima modalità, ma nelle varianti troverete spiegato anche come condire la vostra pasta con pomodori secchi nell'altra maniera: così potrete provare entrambe le versioni e decidere quale preferite!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare la vostra pasta con pomodori secchi, è bene iniziare mettendo subito a bollire l'acqua per la pasta: nel frattempo potete occuparvi del condimento.

Pulite il cipollotto e tritatelo finemente, tenendolo a portata di mano. Scolate i pomodori secchi dall'olio in cui sono conservati, dopodiché tagliateli a pezzetti. Sminuzzate in maniera grossolana i gherigli di noce.

Adesso prendete una padella capiente e fatevi soffriggere il cipollotto tritato: quando sarà imbiondito, unite i tocchetti di pomodori secchi. Mescolateli nel soffritto e aggiungete, se vi piace, anche un po' di peperoncino fresco (nelle quantità desiderate, se lo mettete). Fate andare il tutto per circa 5 minuti.

Poco prima di spegnere il fuoco regolate di sale e mettete in padella anche i gherigli sminuzzati delle noci.

Quando l'acqua per la pasta sarà arrivata ad ebollizione, salatela e calatevi la pasta che avete scelto per questa ricetta.
Dopo averla fatta cuocere per il tempo indicato, scolatela (tenendo da parte un poco dell'acqua di cottura) e trasferitela nella padella del condimento: adesso, per ultimare la preparazione del piatto, dovete soltanto amalgamare il tutto, saltando rapidamente in padella.

Unite qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta (per legare meglio l'insieme) e completate con delle foglie di basilico fresche spezzettate a mano: la vostra pasta con pomodori secchi è pronta da portare in tavola e da impiattare!
Accorgimenti
Se, per questa ricetta, preferite usare i gherighi di noci senza pellicina, procedete in questo modo per toglierla: mettete i gherigli a sbollentare per un paio di minuti, dopodiché scolateli e vedrete che la pellicina verrà via facilmente. Comunque questo è un passaggio aggiuntivo: se la pellicina non vi dà fastidio potete anche tenerla.

Come formato di pasta, scegliete quello che più vi piace: la pasta con pomodori secchi si può preparare sia con formati lunghi che con formati corti (e va bene anche la pasta fresca all'uovo, se la preferite).
Idee e varianti
Al momento di servirla, se volete, potete completare la vostra pasta con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato (da mettere direttamente nel piatto, visto che magari non tutti gradiscono l'aggiunta del formaggio).

Se non amate molto le noci, sostituitele con dei pinoli: la pasta con pomodori secchi si sposa molto bene anche con i pinoli!

Un'altra possibile variante di questo primo piatto è già stata anticipata nell'introduzione e consiste nel frullare i pomodori secchi per ottenere una sorta di pesto. La ricetta della pasta con pomodori secchi riesce molto bene anche seguendo questa modalità di preparazione: permette di ottenere un condimento più amalgamato, per cui se volete il classico effetto un po' cremoso dovreste provare anche questa versione della ricetta.
Vediamo come bisogna fare: si tratta di una preparazione molto semplice che prevede naturalmente l'utilizzo di un mixer o di un frullatore.
Iniziate tagliando a pezzettoni i pomodori secchi e mettendoli in un frullatore insieme ad uno spicchio d'aglio sbucciato, qualche foglia di basilico, un po' di Parmigiano grattugiato (se volete, non è obbligatorio metterlo) e tanto olio extravergine d'oliva quanto basta per ottenere un composto dalla consistenza sufficientemente cremosa (all'inizio mettetene poco ed eventualmente aggiungetene dell'altro dopo aver frullato per regolare la consistenza, se dovesse servire).
Frullate quindi il tutto: assaggiate la crema ottenuta e aggiustatela di sale. Le noci consigliamo di non frullarle insieme agli altri ingredienti, ma di spezzettarle in modo grossolano a mano: così assicurerete al vostro piatto un tocco di consistenza croccante che lo renderà più equilibrato.
Adesso mettete il pesto di pomodori secchi in una grande padella: quando la pasta sarà pronta, trasferitela in padella insieme al condimento, unite anche le noci spezzettate e saltate bene il tutto con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
Completate con eventuale Parmigiano Reggiano grattugiato a piacere.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?