Strudel di carciofi e noci

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
Introduzione
Lo strudel di carciofi è un piatto autunnale che si accompagna molto bene come contorno di carne stufata o brasati. Ottimo anche come antipasto.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mondate i carciofi togliendo le foglie esterne più dure etagliateli a spicchi. Fateli rosolare con un po’ di olio d’oliva e gli spicchi d’aglio. Inumidite con il vino bianco e regolate di sale e pepe. Terminata la cottura togliete lo spicchio d’aglio e versate i carciofi in una ciotola, aggiungete quindi il prezzemolo tritato, la ricotta ed i gherigli puliti e finemente tagliati.

Amalgamate il tutto ed unite un po’ di pane grattugiato e 2 uova sbattute, continuando a mescolare. Stendete la pasta sfoglia su una spianatoia e mettete al centro il composto appena fatto. Richiudete a libro e sigillate aiutandovi con la punta di una forchetta. Cospargete la superficie con l’uovo sbattuto rimasto e deponete lo strudel su una teglia da forno unta di burro. Scaldate in forno per 30 minuti e mantenete la temperatura sui 200 gradi centigradi.
Accorgimenti
Se non li fate cuocere immediatamente, strofinate un po’ di limone sui carciofi per non farli annerire.
Idee e varianti
Questa ricetta è molto gustosa anche sostituendo la ricotta con besciamella o panna da cucina e aggiungendo funghi trifolati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?