Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Dolci e Dessert / Dolci al Cucchiaio / Profitterol
Ricetta Profitterol
Stampa questo contenuto

Profitterol

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
È tipico di moltissimi ristoranti e pizzerie servire come dessert il profitterol. La ricetta originale è con il cioccolato nero fondente, ma ne esiste una variante, con il cioccolato bianco. La preparazione è, ovviamente, molto simile. Noi vi spieghiamo come preparare i bigné e la salsa, a voi la scelta del colore!

Preparazione:
Iniziamo dai bigné. Mettete in una casseruola l'acqua, il burro e un pizzico di sale. Una volta raggiunta l'ebollizione, levatela dalla fiamma. Aggiungete tutta la farina e sbattete con una frusta il composto. Fate nuovamente cuocere per qualche minuto: la massa dovrebbe staccarsi dai bordi e formare una palla. Fate intiepidire e unite le uova.

Scaldate il forno a 180°C. Oliate leggermente una teglia, o copritela con carta da forno. Disponete il composto sulla teglia, avendo la cura di separarlo in piccoli mucchietti di una cucchiaiata ognuno. Fate cuocere per mezz'ora.

A questo punto, possiamo dedicarci alla crema e al ripieno. Rompete il cioccolato in piccoli pezzi che metterete a fondere in una casseruola a bagnomaria. Aggiungete poi 100 ml. di panna e il latte. Mescolate fino a ottenere una crema omogenea.

Mescolate la restante panna con lo zucchero per preparare il ripieno.
Terminata la cottura dei bigné, riempiteli con la panna e chiudeteli. Cospargeteli con la crema e fateli raffreddare in frigo.

Accorgimenti:
Seguendo fedelmente la ricetta non dovreste avere problemi. Un'unica complicazione sorge se decidete di preparare la crema con il cioccolato bianco. Questo è infatti molto più dolce e burroso rispetto a quello nero. Il nostro consiglio è di limitare, in questo caso, l'uso della panna.

Idee e varianti:
La presentazione, in questo piatto, è tutto. Abbiate la cura di disporre bene i bigné, formando una piccola piramide in ogni piatto o una più grande nel piatto di portata.

Commenti:

Inviato da Gustissimo.it il 22/04/2014 alle 09:46

E’ possibile anche aggiungere quella liquida e montare poi il composto di cioccolato ;) aggiungendo direttamente quella montata la crema rimane più spumosa ;)

Inviato da ramy il 19/04/2014 alle 21:45

No la panna nel cioccolato va quella liquida..

Inviato da Gustissimo.it il 16/01/2013 alle 16:49

Mara, la panna deve essere montata, sì. :)

Inviato da mara bucci il 27/11/2012 alle 19:50

ma la panna che si va ad aggiungere al cioccolato fuso deve essere montata oppure no?

Inviato da rosa greco il 21/11/2011 alle 17:51

oggi e' il mio compoleanno e' ho fatto i prpfitterol buonissimi