Dadolata di verdure

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + 40 minuti di ammollo della melanzana (10' in acqua acidulata e 30' in acqua salata) e il tempo per la preparazione del brodo vegetale
Introduzione
La dadolata di verdure è un contorno appetitoso e sano che accompagna perfettamente i vostri secondi di carne e si presta a molte varianti secondo la verdura di stagione.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite il peperone eliminando il torsolo e l’interno, tagliatelo prima a listarelle, poi a dadini.
Eliminate le estremità della melanzana, riducetela a cubetti e mettetela a bagno in acqua acidulata con un cucchiaino di aceto per 10 minuti: trascorso questo tempo cambiate l’acqua, aggiungete una presa di sale e lasciate a bagno per almeno mezz’ora.

Sbucciate la patata e la cipolla, lavate il pomodoro e le zucchine e tagliate il tutto a dadini.
Nel frattempo mettete il brodo a scaldare su un fornello: vi servirà averlo a disposizione durante la preparazione.

Riscaldate l’olio in un tegame, aggiungete un trito di aglio, prezzemolo e maggiorana e fate soffriggere. Unite tutte le verdure tranne i pomodori, mescolate e fate cuocere per qualche minuto.
Aggiungete un mestolo di brodo e fate cuocere a tegame coperto per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo se la dadolata dovesse asciugarsi troppo.
A fine cottura unite i pomodori e condite con sale e pepe.
Accorgimenti
Potete preparare un buon brodo vegetale o usare un dado: in questo caso regolatevi col sale tenendo presente che i dadi da brodo sono già saporiti.
Idee e varianti
La dadolata di verdure si prepara con ingredienti di stagione: potete variare la ricetta a seconda di ciò che trovate più fresco, aggiungendo funghi, carote o broccoli.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da albaincucina.it il 13/11/2011 alle 17:34
buonissima ricetta io la accompagno con del riso pilaf complimenti

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?