Tagliatelle paglia e fieno con gamberi

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Le tagliatelle paglia e fieno con gamberi sono un classico piatto mare e monti, adatto a tutte le stagioni.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Pulite accuratamente i funghi e riduceteli a fettine. Pulite le code di gamberi tagliandole in un per lungo ed eliminando la vena intestinale.
Preparate un trito con lo scalogno e l’aglio e fatelo soffriggere in un tegame con qualche cucchiaio d’olio. Unite le code di gamberi, fate insaporire per un paio di minuti e levatele, tenendole al caldo.
Aggiungete nel tegame una noce di burro, fatela sciogliere e unite i funghi. Mescolate e fate cuocere per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo, regolate di sale e pepe. Rimettete i gamberi nel tegame, sfumate col vino bianco e fate cuocere per altri 10 minuti a fuoco moderato.
Nel frattempo lessate le tagliatelle, scolatele al dente e fatele saltare nel tegame col condimento per un paio di minuti. Cospargete col prezzemolo tritato e servite.
Accorgimenti
Se non è la stagione dei funghi porcini, potete usare quelli secchi, calcolando circa 30 grammi. In tal caso, fateli ammorbidire in acqua tiepida per almeno 20 minuti.
Idee e varianti
Potete preparare le tagliatelle paglia e fieno con gamberi sostituendo i funghi con delle zucchine romane, seguendo lo stesso procedimento.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?