Caponata di mele

Introduzione
La caponata di mele è un antipasto (o contorno) tanto leggero quanto gustoso, da preparare con grande semplicità. Provate a realizzarla e rimarrete soddisfatti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sbucciate e tagliate a dadini le mele, dopodiché mettetele in una terrina e irroratele con il succo di limone.

Affettate la cipolla sbucciata e il sedano lavato e fateli rosolare con dell’olio extravergine di oliva in una padella per 5 minuti.

Unite poi in padella i capperi e le olive denocciolate e, dopo circa 5 minuti, aggiungete la polpa di pomodoro e lasciate cuocere il tutto per 10-12 minuti.

Trascorso il tempo indicato, aggiungete le mele sgocciolate, salate leggermente e allungate il tutto con l’aceto; lasciate evaporare l’alcool e ponete in padella anche lo zucchero; continuate la cottura per 7-8 minuti circa, dopodiché spegnete il fuoco e servite in tavola la caponata dopo averla fatta raffreddare completamente.
Accorgimenti
Dopo aver tagliato le mele a dadini, ricordate di irrorarle con il succo di limone in modo che non anneriscano.

Acquistate 1 cipolla piuttosto grande o, alternativamente, 2 cipolle medie.

Se utilizzate i capperi sotto sale, sciacquateli sotto l'acqua prima di utilizzarli.
Idee e varianti
Se preferite un gusto maggiormente amaro, scegliete le mele renette e diminuite la quantità di zucchero.

Potete aggiungere agli ingredienti dei pinoli e dell’uvetta fatta rinvenire in un po’ di acqua.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?