Carciofi stufati all'aglio

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti

Le idee di Gustissimo per preparare il pranzo di Pasqua

Introduzione
Se siete amanti dei sapori decisi, questo contorno fa proprio al caso vostro: l’abbondanza di aglio e prezzemolo vivacizza i carciofi al massimo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite i carciofi, privateli delle foglie esterne più dure, delle spine e della barbetta interna. Tagliateli a spicchi, dividendo a tocchetti il gambo, e metteteli in una terrina con l’acqua e il succo del limone affinché non anneriscano.

Fate rosolare gli spicchi d’aglio schiacciati in un tegame con l’olio e, quando iniziano a dorarsi, aggiungete i carciofi sgocciolati.
Dopo circa 5 minuti aggiungete il brodo caldo, poi aggiustate di sale e pepe lasciando ammorbidire i carciofi per circa 20 minuti.

Quando i carciofi saranno pronti, spostateli in un'insalatiera e cospargeteli con il prezzemolo tritato finemente. Mescolateli e serviteli in tavola.
Accorgimenti
Per una cottura più accurata, aggiungete una mestolata di brodo ogni volta che i carciofi si asciugano. Abbiate quindi l'accortezza di preparare più brodo di quello indicato nella ricetta.
Idee e varianti
Per rendere più profumato e appetitoso questo piatto, sfumate 200 ml di vino bianco dopo aver rosolato i carciofi. Non appena si asciuga, aggiungete il brodo vegetale.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?