Gnocchi di patate con carciofi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

I piatti proposti da Gustissimo per una cena vegetariana:

Introduzione
Un primo dalla consistenza delicata e molto gustoso, che potete realizzare facilmente per una cena vegetariana ricca di sapori e profumi invitanti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i carciofi, quindi privateli delle foglie esterne fino a quelle più morbide e chiare, per poi tagliarne le punte. Spellate i gambi, dopodiché tagliateli a cubetti e riducete i carciofi a fettine.
Versate tutto in un recipiente colmo di acqua e il succo del limone e lasciate riposare per alcuni minuti.

Nel frattempo tritate il prezzemolo finemente e scaldate il brodo.
Sbucciate lo scalogno e tritate anch’esso, per poi passarlo in padella con 2 cucchiai di olio; non appena sarà appassito, aggiungete 2 mestolate di brodo bollente assieme ai carciofi sgocciolati e lasciate cuocere per 15 minuti aggiustando di sale e pepe.

Scaldate una pentola d’acqua bollente e salata, per poi versarci gli gnocchi di patate appena raggiunta l’ebollizione.
Quando gli gnocchi saliranno a galla, scolateli con una schiumarola direttamente nel sugo di carciofi, aggiungete il prezzemolo e 1 cucchiaio di olio mescolando il tutto.

Disponete gli gnocchi con i carciofi sul piatto da portata e serviteli saldi.
Accorgimenti
Se il sugo di carciofi si dovesse asciugare, aggiungete poco brodo alla volta finché non si saranno ammorbiditi.
Idee e varianti
Potete preparare un piatto alternativo a questa ricetta arricchendo il sugo di carciofi con pisellini primaverili e asparagi tagliati a tocchetti, così da ottenere un condimento in verde molto gustoso.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?