Ravioli agli asparagi

Difficoltà:
difficoltà 4
Dosi: per 6 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
Un piatto stimolante da preparare e che a tavola fa una bellissima figura; adatto ai più esperti, ripaga di sicuro l’impegno profuso.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Questa ricetta presuppone una conoscenza di base nella preparazione dei ravioli freschi.
Cominciate con la pulizia degli asparagi: lavateli per bene, tagliate le punte e lessatele per 3 minuti in acqua salata, quindi ponetele in un contenitore con acqua e ghiaccio. Ora passate ai gambi, ripuliteli dalla parte più dura, fateli a cubetti e versateli in una padella in cui avete in precedenza appassito uno scalogno con 20 grammi di burro. Fateli raffreddare, poi aggiungete il mascarpone e il parmigiano, mescolando bene e bilanciando di sale e pepe.

Ora i ravioli! Preparate l’impasto amalgamando uova, farina e sale, dopodiché stendetelo su un piano infarinato aiutandovi con un mattarello fino a ottenere una sfoglia sottile. Formate dei cerchi di pasta aiutandovi con uno stampo di circa 7 centimetri di diametro. Farcite metà dei cerchi con il ripieno di mascarpone che avete preparato, poi chiudete i ravioli con i cerchi rimasti, facendo pressione sui bordi con una forchetta per sigillare i 2 cerchi.

E per finire.. la cottura. Con il burro rimasto fate saltare le punte degli asparagi in modo che diventino croccanti, quindi fate lessare i ravioli, scolateli, aggiungeteli agli asparagi, aggiustate di sale e impiattate.
Accorgimenti
Se, durante la cottura, i gambi degli asparagi si dovessero seccare troppo, aggiungete un po’ di acqua di cottura delle punte.
Idee e varianti
Una variante gustosa e raffinata consiste nell’aggiunta di zafferano al composto di mascarpone e asparagi. Fatelo prima sciogliere in acqua bollente, quindi con un mestolo aggiungete al composto, girando per far amalgamare.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?