Polpette di tonno e patate

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 15 pezzi
Tempo: 45 minuti
5.0 4

Prova tutte le nostre polpette di pesce! Facili, veloci, gustose!

Introduzione
Le polpette di tonno e patate sono uniche nel loro genere: riuscirete infatti ad unire pesce, verdure e carboidrati in un colpo solo! Potete prepararle in poco tempo e rimangiarle il giorno dopo! Anche i vostri bambini saranno molto contenti di gustare questo piatto.
Qui vi proponiamo la ricetta semplice delle polpette di tonno e patate al forno, ma vi diamo anche i suggerimenti per cuocerle in padella nelle giornate più calde.
Scoprite come realizzare questo piatto!
Preparazione
In una pentola con abbondante acqua ponete le patate e fate cuocere per circa 30 minuti dal momento del bollore; scolatele quando saranno ammorbidite e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo, in una pentola a parte fate cuocere i piselli per circa 15 minuti e, quando anche questi saranno cotti, scolateli e trasferiteli in un recipiente per lasciarli riposare.

Sbucciate le patate e passatele in uno schiacciapatate in modo da ottenere una purea e trasferite questa in una ciotola capiente. A parte, sbattete le uova fino a quando albumi e tuorli saranno amalgamati. Aprite la scatoletta di tonno e fate sgocciolare l'olio in eccesso. Unite alla purea di patate le uova sbattute e il tonno e mescolate bene il tutto; aggiungete anche i piselli e un’abbondante manciata di Parmigiano Reggiano grattugiato. Infine, insaporite con del prezzemolo e dell'erba cipollina tritati finemente, aggiustate di sale e di pepe e amalgamate nuovamente il tutto.

Se l'impasto dovesse risultare troppo liquido, potete aggiungere ancora formaggio grattugiato. In una scodella versate il pangrattato. A questo punto, formate delle piccole palline con le mani umide e passatele nel pangrattato facendolo aderire su tutta la superficie. Dopodiché, foderate una teglia con carta forno e disponetevi sopra le polpette a mano a mano che le preparate.

Versate un giro abbondante di olio extravergine di oliva e infornate in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti, rigirando le polpette di tanto in tanto in modo da farle dorare bene da ogni lato.

Quando le polpette saranno pronte, sfornate e servite.
Accorgimenti
Se preferite, potete preparare in anticipo le polpette e cuocerle solo poco prima di mangiarle: vi basterà riporle in frigo e tirarle fuori un'oretta prima di iniziare la cottura.
Idee e varianti
Potete accompagnare queste polpette con un bel piatto di insalata mista e una ciotolina con poca maionese per intingerle.

Il ripieno può essere ulteriormente arricchito utilizzando, per esempio, del formaggio in pezzi oppure della ricotta.

Oppure potete variare la panatura usando al posto del pangrattato della farina di mais o dei semi di sesamo, ottimi per gli amici e i familiari celiaci.
Inoltre, potete prepararle allo stesso modo ma friggerle in abbondante olio caldo: leggete di seguito per scoprire in che modo!
Polpette di tonno e patate in padella
Queste polpette sono veramente deliziose ma, si sa, a volte accendere il forno è un'opzione che proprio non ci va giù, soprattutto nelle giornate estive, quando non abbiamo proprio bisogno di altro calore in casa! Come fare in questi casi, per non rinunciare al gusto di questo piatto?

Vi diamo noi l'alternativa: le polpette di tonno e patate in padella! Il procedimento non è molo diverso da quello che vi abbiamo già decritto, infatti cambierà solo il metodo di cottura.

Per prima cosa fate lessare le patate e, quando saranno pronte, scolate e lasciatele raffreddare. A parte potete cuocere i piselli se desiderate aggiungerli agli altri ingredienti, altrimenti procedete a sbucciare le patate e ridurle in purea con lo schiacciapatate.

Trasferite la purea in una ciotola e aggiungete le uova sbattute, il tonno sgocciolato, i piselli (se li avete fatti cuocere) e il Parmigiano Reggiano grattugiato. Salate e speziate con erbe aromatiche; mescolate bene il tutto e cominciate a formare le polpette.

Adesso, prendete tre scodelle: in una versate della farina; in un'altra scodella mette 2 uova, dopo averle sbattute; infine, nella terza mettete il pangrattato.

Prendete ogni polpetta e passatela a turno nella farina, poi nell'uovo e per ultimo nel pangrattato in modo che tutti e tre gli ingredienti aderiscano per bene alla superficie delle polpette.

In una padella antiaderente mettete a scaldare abbondante olio extravergine di oliva e, quando sarà alla giusta temperatura, friggete le polpette per qualche minuto finché diventano dorate. Ponete le polpette su un panno da cucina in modo da far scolare l'olio in eccesso, quindi servitele.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da siria il 03/02/2014 alle 18:27
sembrano ottime le preparerò questa sera ai miei bambini :)
Inviato da Gustissimo.it il 09/01/2014 alle 14:36
@Anna: buonissime anche con il merluzzo, ottima idea! :)
Inviato da anna il 14/12/2013 alle 15:57
io al posto del tonno metto i filetti di merluzzo. Sono piu' leggere e i bambini ne possono mangiare a volontà.
Inviato da Elena Parisi il 10/12/2013 alle 16:00
Volevo fare delle normalissime crocchette di patate al limone, ma credo proprio di essermi fatta ingolosire da questa ricetta....

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?