Lasagne ai frutti di mare

Lasagne ai frutti di mare
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Note: Se scegliete di usare le lasagne fatte in casa bisogna aggiungere il tempo di preparazione della sfoglia
5.0 2
Introduzione
Le lasagne ai frutti di mare sono una gustosa variante di questo piatto, tipico delle feste e di sicuro successo.
Preparazione
Pulite accuratamente tutti i frutti di mare eliminando il baffo delle cozze e facendo spurgare le vongole in acqua salata.
Fate aprire le conchiglie in un tegame con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio. Irrorate col vino e togliete dal fuoco dopo pochi minuti. Separate i molluschi dalle conchiglie e tenete da parte il sugo di cottura dopo averlo filtrato.

Tagliate i calamari a rondelle e infarinateli. Friggeteli in abbondante olio bollente e fateli asciugare su carta da pane o da cucina.
Preparate un trito d’aglio e prezzemolo e aggiungeteci la salsa di pomodoro.
A parte mescolate vongole, cozze, calamari e gamberetti.
Lessate le lasagne in abbondante acqua salata e insaporite la besciamella col fondo di cottura dei molluschi.

A questo punto avete tutti gli ingredienti per comporre le vostre lasagne ai frutti di mare:
imburrate una pirofila, disponete uno strato di besciamella, uno di lasagna, uno di frutti di mare e uno di salsa di pomodoro. Procedete a formare gli strati fino a che non avrete esaurito gli ingredienti.
Disponete sulla superficie delle lasagne alcuni ciuffetti di burro e cospargete con pangrattato.
Cuocete in forno già caldo a 200 gradi per circa mezz’ora.
Accorgimenti
Fate spurgare le vongole per almeno due ore a meno che non le avete acquistate già pulite nella vostra pescheria di fiducia.
Idee e varianti
Potete arricchire questa ricetta aggiungendo alle lasagne uno strato di crema verde, ottenuta facendo stufare delle zucchine in olio e passando il tutto nel mixer.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 30/01/2017 alle 16:00
Ciao Giorgio! Per questo tipo di piatto, ti diamo 3 ottime possibilità: un Pigato ligure, un Fiano di Avellino, oppure un Vermentino di Gallura. A te la scelta!! ;-)
Inviato da giorgio il 29/01/2017 alle 10:44
Sarebbe bello se oltre alla ricetta consigliereste il vino da accompagnamento . grazie.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?