Kataifi con noci

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 10 pezzi
Tempo: 45 minuti

I piatti proposti da Gustissimo per un menù greco

Introduzione
Un delizioso piatto da preparare molto facilmente e con tempi relativamente veloci: portate in tavola il kataifi con noci e servirete un dolce tipico greco!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tritate 100 g di gherigli di noce e metteteli in una terrina con la cannella.

Scaldate il forno a 170°C, dopodiché prendete un po’ di pasta kataifi, la quantità necessaria per preparare 1 involtino, fate fondere 100 g di burro e utilizzatelo per inumidire la pasta; farcite la superficie con un po’ del trito di noci e cannella, dopodiché chiudetela ad involtino.

Ripetete l’operazione preparando 10 involtini, dopodiché spennellateli in superficie con il burro rimanente (anch’esso fuso) e poneteli in una leccarda rivestita di carta da forno. Cuoceteli per 15-20 minuti circa a 170°C.

Durante la cottura preparate lo sciroppo versando l’acqua in una pentola assieme allo zucchero e 1 cucchiaino di succo di limone. Portate a ebollizione il tutto, dopodiché spegnete il fuoco e lasciate riposare.

Sfornate i kataifi e fateli intiepidire per alcuni minuti, dopodiché irrorateli con lo sciroppo. Guarnite con i gherigli rimanenti leggermente tritati e servite in tavola.
Accorgimenti
La pasta kataifi si trova nei negozi alimentari etnici. Se non doveste reperirla, acquistate la pasta fillo e tagliatela sottilmente con un coltellino.
Idee e varianti
Rendete ancora più ricca e croccante questa ricetta aggiungendo sulla superficie dei dolcetti dei pistacchi tritati grossolanamente.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?